"Spoleto Nuoto" e Bocciofila "Città di Spoleto" premiati a Palazzo comunale - Tuttoggi

“Spoleto Nuoto” e Bocciofila “Città di Spoleto” premiati a Palazzo comunale

Redazione

“Spoleto Nuoto” e Bocciofila “Città di Spoleto” premiati a Palazzo comunale

Dom, 19/06/2022 - 10:27

Condividi su:


Sono stati premiati ieri, 18 giugno, a Palazzo comunale gli atleti delle associazioni sportive dilettantistiche Spoleto Nuoto e Bocciofila “Città di Spoleto”, una cerimonia che l’amministrazione ha voluto organizzare per celebrare i successi sportivi conseguiti dalle due società.

Alla presenza del sindaco Andrea Sisti, del vicesindaco Stefano Lisci e dell’assessora Agnese Protasi la pergamena del Comune di Spoleto è stata consegnata alle atlete della Spoleto Nuoto Lucrezia Mancini, Gaia Palumbo , Angelica Gori, Lavinia Cagnoni e ai tecnici Piero Santarelli e Daniele Luciani e agli atleti della Bocciofila “Città di Spoleto” Alessandro Alimenti, Federico Alimenti, Massimiliano Alimenti, Massimiliano Fagiani, Sergio Libori, Roberto Traballoni, presenti insieme a Umbro Brutti, presidente della FIB Umbria, Bruno Nemmi, commissario tecnico e Ermanno Antonini, dirigente accompagnatore.

Assente giustificato per lo Spoleto Nuoto, rappresentato questa mattina anche dal presidente Luciano Pizzoni, l’atleta Gianluca Andolfi che, a partire dal 25 giugno, parteciperà ai XIX Giochi del Mediterraneo.

Con il vostro impegno dimostrate che prefiggersi degli obiettivi e sacrificarsi per raggiungerli è parte di un percorso di crescita che lo sport aiuta senza dubbio a compieresono state le parole del sindaco Andrea Sisti Oltre all’orgoglio che proviamo come amministrazione, c’è il desiderio di lavorare in questi cinque anni per migliorare le condizioni delle strutture sportive a Spoleto, affinché possiate vivere questa parte importante della vostra vita in spazi e luoghi adatti alle vostre esigenze”.

Soddisfazione anche da parte del vicesindaco Stefano Lisci che, nel corso del suo intervento, ha voluto rimarcare l’importanza del lavoro di squadra:”Nessuno vince da solo e farlo con i propri compagni e le proprie compagne, condividendo le aspettative, i desideri e i sacrifici credo sia la prova e, allo stesso tempo, l’insegnamento più grande. Di questo dobbiamo ringraziare i vostri allenatori, perché non solo vi forniscono elementi di conoscenza indispensabili per il vostro percorso sportivo, ma vi aiutano a comprendere il valore della vita attraverso la pratica quotidiana dello sport”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!