Spoleto, maxi furto alla Coop a San Giovanni di Baiano

Spoleto, maxi furto alla Coop a San Giovanni di Baiano

I malviventi sono entrati dal tetto ed hanno portato via tra i 10 e i 12mila euro | Furto scoperto soltanto stamattina, indagano i carabinieri

share

Sono passati dal tetto e si sono introdotti nel supermercato Coop di San Giovanni di Baiano, agendo indisturbati e portando via il denaro contante che hanno trovato, tra i 10 e i 12mila euro (il bottino esatto è ancora in corso di quantificazione). Sono i carabinieri della Compagnia di Spoleto, guidati dal tenente Aniello Falco, ad indagare sul nuovo maxi furto che si è verificato nella notte.

A dare l’allarme è stato il personale della struttura questa mattina, all’apertura del supermercato. Nessuno si sarebbe accorto di nulla, né ci sarebbero telecamere nei dintorni che avrebbero ripreso nulla. Il modus operandi è quello che negli ultimi mesi ha visto in atto diversi colpi in Umbria e nel centro Italia: attraverso un buco nel tetto i malviventi si sono introdotti nei locali, individuando la cassaforte, forzandola e prelevando il denaro contante. Poi si sono dileguati.

In città è il secondo furto avvenuto con le stesse modalità. Il primo la notte tra il 12 e il 13 gennaio scorso, al Globo di Madonna di Lugo; anche in quel caso il bottino era stato di circa 10mila euro. Un altro episodio, dove il colpo aveva fruttato ben 50mila euro, appena dieci giorni dopo, al supermercato Famila di Città di Castello. Ma altri episodi, anche se con modalità diverse, nelle ultime settimane si sono ripetuti in altre parti dell’Umbria. Come quello al Gran Brico di Spello, poche ore dopo quello tifernate. La Coop di San Giovanni di Baiano, in verità, era già finita nel mirino di ladri a novembre 2015; anche in quel caso il colpo era avvenuto di notte, con i ladri che però avevano portato via, oltre a circa 20mila euro, anche numerose bottiglie di superalcolici.

share

Commenti

Stampa