Spettacolo di fine anno scolastico, gran successo al Teatro San Fedele di Montone - Tuttoggi

Spettacolo di fine anno scolastico, gran successo al Teatro San Fedele di Montone

Redazione

Spettacolo di fine anno scolastico, gran successo al Teatro San Fedele di Montone

L’I.C. Umbertide Montone Pietralunga e la Scuola Secondaria di 1° grado di Montone hanno presentato il rendiconto di tutte le attività svolte nei vari laboratori durante l’anno
Lun, 13/06/2016 - 15:08

Condividi su:


L’I.C. Umbertide Montone Pietralunga, con la Scuola Secondaria di 1° grado di Montone, ha presentato uno spettacolo di fine lezioni davvero interessante dedicato al rendiconto di tutte le attività svolte nei vari laboratori durante l’anno.

L’evento ha visto la partecipazione di tanto pubblico, costringendo ragazzi e professori a diversi bis, con applausi a scena aperta e tanti complimenti da parte dei partecipanti, tra cui spiccavano il Dirigente Scolastico Gabriella Bartocci, il Sindaco di Montone Mirco Rinaldi, il vicesindaco Roberto Persico, il parroco Don Pietro Bartolini, e tanti curiosi intervenuti per l’occasione che ha movimentato la vita del piccolo borgo. All’inizio la proiezione del video “Storie migranti”, che parlava della sfida delle migrazioni, realizzato grazie al lavoro di più anni con gli immigrati e gli emigrati. In primis, i montonesi che sono partiti per la Francia in modo particolare, nel dopoguerra e intorno agli anni ’60; poi è toccato all’emigrazione degli anni ’80 dai Paesi Arabi e, infine, le interviste ai profughi arrivati da poco. Si sono così ricavate testimonianze di tutte tre le migrazioni, mostrando tout court questo fenomeno migratorio che oggi è di forte interesse e impatto e che scuote le coscienze di tutti i popoli e governi europei. Il video in questione è stato portato anche ad Assisi per la Giornata della Pace, a cui partecipavano tutte le scuole d’Italia aderenti al progetto “Pace, fraternità, dialogo”, riscuotendo anche lì consensi e apprezzamenti generalizzati (e che sarà proiettato pure nel periodo estivo alla kermesse cinematografica “Umbria Film Festival”).

Insieme a queste testimonianze sono stati mostrati poi i lavori che hanno fatto i ragazzi nel corso dell’anno; quei laboratori che non compaiono mai, ma che sono sempre di ottima qualità come quello della ceramica, le giornate del F.A.I., il giornalino scolastico, laboratori di disegno e scrittura. Tutti argomenti che interessano i genitori e anche tutta la comunità, in quanto si rendono visibili i molteplici lavori messi in cantiere per l’educazione e la crescita dei giovani della scuola montonese. Si  sono quindi proiettati gli scatti fotografici di un anno di scuola, denominati “Ragazzi in azione”, con tanto di musiche, gite e commenti esplicativi delle immagini (in cui  emergeva la partecipazione all’Expo di Milano e l’uscita fatta ad Assisi ricordata sopra). Ma non è finito qui, perché l’ultima parte ha riguardato il “Ballo di migranti”, con una danza tradizionale in cerchio e una tradizionale araba portate in scena dai ragazzi. Deus ex machina e artefici del tutto le prof. Dalia Floridi e Fabiana Grilli, che hanno curato ogni minimo dettaglio della rappresentazione e dell’evento, degna conclusione di un anno scolastico in cui tutti si sono sentiti inclusi e protagonisti.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!