Spello torna ai fasti del periodo romano - Tuttoggi

Spello torna ai fasti del periodo romano

Redazione

Spello torna ai fasti del periodo romano

Con Hispellvm, banchetti, lotte di gladiatori, sfilate e persino una corsa di bighe / Il programma
Mer, 13/08/2014 - 15:52

Condividi su:


Sarà un omaggio a quella che per Spello è stata la data di maggior lustro della sua storia, il 336 d.C. quando il ‘Rescritto di Costatino’ annoverandola tra le città che si ‘distinguono per aspetto e bellezza’, la consacra come ‘metropoli’ dell’Umbria.

Torna, a Spello, dal 21 al 24 agosto 2014 Hispellvm, spettacolare festa romana che rievocazione gli antichi fasti della ‘Splendidissima colonia Iulia’ da un punto di vista d’eccezione ovvero sia, quello degli antichi Umbri, ai tempi in cui erano ben fieri del proprio senso etnico di appartenenza.

Il programma 2014 è stato presentato questa mattina in conferenza stampa nella sala Fiume di Palazzo Donini a Perugia, dal neo sindaco di Spello Moreno Landrini, del presidente dell’associazione Hispellvm Sandro Vitali, dell’assessore al turismo della Provincia di Perugia Roberto Bertini e dell’ispettore della Soprintendenza per i beni archeologici dell’Umbria Maria Laura Manca.

L’evento rientra nel più ricco cartellone di ‘Incontri per le Strade’ e ripropone scende di vita quotidiana in epoca romana, spettacolari le location, rimaste praticamente intatte nei secoli. I tre Terzieri spellani si trasformano così nellegentes hispellatesFlavia, Iulia e Flaminia  dando vita a giochi, riti, cortei e battaglie con gladiatori, per aggiudicarsi l’ambito trofeo dell’artista Elvio Marchionni. Quest’anno poi, per la prima volta, nelle rappresentazioni si alterneranno competizioni di forza o bellezza.

Si comincia giovedì 21 agosto con il “Convivium”, cena imperiale nel suggestivo scenario di Villa Fidelia.

Il fuoco sacro, indispensabile per garantire la continuità dei riti, sarà il protagonista dello spettacolo di venerdì 22 agosto a piazza Porta Consolare, mentre sabato 23 agosto è di scena lo scenografico corteo storico, che da piazza Vallegloria sfilerà per sino all’Arena dei Giochi. Qui – si legge nella nota stampa – dopo la lettura del ‘Rescritto di Costantino’ si darà ufficialmente il via all’inizio degli ‘battaglie’ per decretare il vintore tra i gladiatori.

Domenica 24 agosto si conclude con un’esibizione che terrà gli spettatori col fiato sospeso: un’autentica corsa delle bighe trainata da quattro schiavi scelti tra le Gentes.

“Chiunque verrà a Spello durante il weekend della manifestazione, scoprirà una città fortemente legata alle proprie radici e desiderosa di rivivere il proprio glorioso passato – ha affermato il sindaco Landrini -. Tutto questo è possibile grazie alla determinazione, alla volontà e all’entusiasmo di centinaia di volontari, impegnati da mesi nel realizzare scenografie, decori e abiti d’epoca per rendere ancora più suggestive le location della nostra città”.

“Abbiamo intrapreso un significativo percorso per consolidare la manifestazione e inserirla a pieno titolo tra le principali proposte storico culturali dello scenario regionale – ha commentato il presidente dell’associazione Hispellvm Vitali – nel prestare sempre maggiore attenzione agli aspetti storici della rievocazione, il nostro impegno sarà diretto a dar vita a tutti i presupposti affinché la città a ogni nuova edizione di Hispellvm, si impreziosisca e riscopra le proprie radici, per proiettare il pubblico in un viaggio nel passato tra storia e tradizioni antiche”.

L’assessore Bertini ha evidenziato il merito degli organizzatori nel riuscire, attraverso l’evento, a valorizzare ulteriormente le bellezze di Spello in ogni suo particolare. Dello stesso avviso anche la Manca la quale ha rimarcato come la rievocazione non poteva trovare cornice migliore che si presta a un armonioso ritorno all’atmosfera tipicamente romana.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!