Solennità di San Ponziano, il 14 gennaio pontificale presieduto da Mons. Boccardo - Tuttoggi

Solennità di San Ponziano, il 14 gennaio pontificale presieduto da Mons. Boccardo

Redazione

Solennità di San Ponziano, il 14 gennaio pontificale presieduto da Mons. Boccardo

Primo appuntamento, il 9 gennaio, con don Antonio Sciortino direttore di Famiglia Cristiana
Gio, 08/01/2015 - 11:00

Condividi su:


La Chiesa di Spoleto-Norcia si appresta a celebrare il martire Ponziano, patrono della città di Spoleto e dell’intera Archidiocesi. Il primo appuntamento è in programma venerdì 9 gennaio alle ore 18.00 presso la chiesa parrocchiale di S. Rita in Spoleto: un incontro con don Antonio Sciortino, direttore del settimanale Famiglia Cristiana, sul tema «Il martirio, “misura alta della vita cristiana”. Ieri e oggi».

 Ricordando la storia del giovane Ponziano, decapitato il 14 gennaio 175 per non aver rinnegato la fede, la Chiesa spoletana-nursina vuole riflettere sui cristiani che ancora oggi nel mondo sono perseguitati, offesi, umiliati e, a volte, uccisi. La loro testimonianza rende manifesta la straordinaria potenza di Dio che continua ad agire in ogni tempo e in ogni parte del mondo. Papa Francesco, nell’Angelus di domenica 22 giugno 2014, ha sottolineato come oggi ci siano più martiri che nei primi secoli. Dall’incontro con don Sciortino si vuol far emergere anche il cosiddetto “martirio quotidiano” di chi compie ogni giorno il proprio dovere con amore, secondo la logica di Gesù, la logica del dono, del sacrificio.

«Quanti papà e mamme ogni giorno – ha detto nello stesso Angelus il Papa – mettono in pratica la loro fede offrendo concretamente la propria vita per il bene della famiglia. Quanti sacerdoti, frati, suore svolgono con generosità il loro servizio per il regno di Dio. Quanti giovani rinunciano ai propri interessi per dedicarsi ai bambini, ai disabili, agli anziani…».
Domenica 11 e lunedì 12 gennaio, alle ore 21.00 presso la basilica di San Ponziano, le Pievanie della città rendono omaggio al Santo Patrono. Iniziano, l’11, i fedeli delle parrocchie del Sacro Cuore, di San Nicolò e di S. Sabino; poi, il 12, quelli delle comunità di S. Gregorio, del Duomo, di Santa Rita, dei Santi Pietro e Paolo, di Monteluco, di Montebibico, di Strettura e di Cecalocco.
Martedì 13 gennaio alle ore 18.00, ancora presso la Basilica di S. Ponziano, l’Arcivescovo presiederà i Primi Vespri Pontificali; mercoledì 14 gennaio alle ore 11.30 il solenne pontificale in Duomo; nel pomeriggio, alle 16.00 i Secondi Vespri Pontificali e, al termine, la processione verso la Basilica dedicata al Santo patrono. Le celebrazioni saranno animate dalla Cappella Musicale del Duomo, che eseguirà il nuovo inno a S. Ponziano composto da mons. Marco Frisina.
L’ultimo appuntamento in programma è dedicato agli adolescenti: domenica 18 gennaio alle ore 15.30, presso il Palasport “don Guerrino Rota” di Spoleto, si terrà il Party con me, la festa diocesana dei cresimandi e cresimati.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!