Sgomberato appartamento al parco Sant’Anna, era il covo dei pusher

Sgomberato appartamento al parco Sant’Anna, era il covo dei pusher

Sottraevano anche energia elettrica dall’utenza del vicino


share

La Polizia di Perugia di Perugia ha sgomberato un appartamento vicino al parco Sant’Anna,  da tempo sfitto, occupato abusivamente da alcuni spacciatori. All’arrivo sul posto gli agenti hanno dapprima effettuato una perlustrazione esterna che ha evidenziato i segni delle attività illecite in atto,  essendo visibile  una prolunga elettrica che consentiva di fornire energia elettrica nell’immobile dalla utenza del vicino.

I poliziotti nell’immobile e sul piano superiore hanno notato i chiari segni di un bivacco abusivo. Ispezionando le varie stanze individuavano, adagiato su di un letto, un cittadino straniero identificato per un  37enne, già noto alle forze di polizia; sotto il materasso un  “Nunchako” in  legno e metallo, attrezzo atto ad offendere.

Lo straniero condotto in Questura è stato denunciato per per occupazione abusiva di edifici, furto di energia elettrica e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e sono state avviate le procedure per la sua espulsione dal Territorio Nazionale.

share

Commenti

Stampa