Scuola Beroide, plauso genitori agli ingegneri che hanno donato il progetto - Tuttoggi

Scuola Beroide, plauso genitori agli ingegneri che hanno donato il progetto

Redazione

Scuola Beroide, plauso genitori agli ingegneri che hanno donato il progetto

Mer, 09/12/2020 - 16:22

Condividi su:


Sulla scuola di Beroide, e più precisamente sulla donazione al Comune del progetto definitivo ed esecutivo da parte di uno studio di ingegneria dello spoletino, interviene il Comitato dei genitori con una nota di plauso a tutti i tecnici che hanno contribuito a portare a termine la progettazione:

Lo scorso 3 dicembre l’Amministrazione comunale di Spoleto (gli assessori Flavoni e Montioni, n.d.r.) ha incontrato la Dirigente del 1° Circolo Norma Proietti e una rappresentanza dei genitori della scuola di Beroide. Scopo dell’incontro è stato comunicare l’assegnazione al Comune di Spoleto di 500mila euro da parte della Regione Umbria per i lavori di riqualificazione dell’edificioscrivono Annalisa Conti e Diego Quatrinelli a nome del Comitato.

E’ stata inoltre confermata la bellissima iniziativa dello studio associato di ingegneria “A. Fittuccia e C. Antonini” che ha offerto con donazione libera ed incondizionata il progetto esecutivo e definitivo per l’adeguamento sismico della scuola di Beroide. La proposta di donazione è stata già accolta dalla Giunta con delibera del 20 novembre scorso. I genitori dei bambini iscritti esprimono il loro sentito ringraziamento e plauso agli ingegneri Alberto Fittuccia, Laura Ludovisi, Francesco Cortesi, Luca Berardi e al perito Giorgio Mattiangeli per la sensibilità, la disponibilità, la dedizione e la competenza gratuitamente offerti. La professionalità generosamente messa a disposizione permetterà di accelerare i tempi necessari alla ricostruzione per riconsegnare più velocemente possibile la scuola al proprio territorio e ai bimbi iscritti”.

Fin qui la lettera aperta del Comitato, con i genitori che attendono tempi rapidi per riavere il proprio istituto (già promesso per questo prossimo Natale e che slitterà almeno al prossimo autunno).

Le tensioni con la Giunta, scatenatesi lo scorso settembre, sembrano per il momento accantonate.

Intanto dal palazzo i tecnici, a quanto trapela, si dicono perplessi su procedure tecniche e finanziarie da attivare per arrivare al consolidamento completo dell’edificio scolastico. Una situazione che Giunta e consiglieri di opposizione sicuramente trateranno nell’ambito del prossimo consiglio comunale.

© Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!