Sassi contro le auto in via Breda, almeno due episodi. Indagini in corso

Sassi contro le auto in via Breda, almeno due episodi. Indagini in corso

Sara Fratepietro

Sassi contro le auto in via Breda, almeno due episodi. Indagini in corso

Mar, 11/10/2022 - 08:19

Condividi su:


Due auto danneggiate da sassi contro il parabrezza in via Breda a Terni, episodi di sera e nello stesso punto in giorni diversi

Almeno due auto danneggiate da sassate, di sera alla stessa ora, nello stesso punto di Terni. Sono in corso accertamenti da parte delle forze dell’ordine su quanto accaduto domenica e lunedì in via Breda, la strada che costeggia il muro delle acciaierie. Il timore è che ci possa essere qualcuno che si “diverte” a tirare sassi contro le auto di passaggio, approfittando dell’oscurità.

Almeno due, infatti, gli episodi segnalati, avvenuti più o meno alla stessa ora e soprattutto nello stesso punto. Il che, appunto, fa pensare che non possa essersi trattato di un caso.

A raccontare l’episodio, invitando gli automobilisti a stare in guardia, è il ternano Marco Barcarotti. Che domenica sera ha subìto il danneggiamento della sua auto. Oltre ad una grande paura. Il parabrezza della sua auto, infatti, è stato raggiunto da un sasso che lo ha danneggiato. Il tutto è avvenuto all’altezza della buia passerella pedonale che costeggia via Breda e che conduce in via Lucania. Sul posto è intervenuta la polizia, il timore appunto è che si sia trattato di un atto vandalico e non accidentale. Tanto che lunedì sera è successo un episodio analogo, con protagonista un altro automobilista. Ad intervenire, in questo secondo caso, sono stati i carabinieri. Ed un terzo episodio, da quanto si apprende, sarebbe avvenuto sempre domenica sera, dopo le 20. Va detto che in nessuno dei casi sarebbero state avvistate persone intente a lanciare sassi, ma si tratta di una zona buia ed appunto la dinamica fa pensare ad azioni dolose.

“Verso le 19,45 – racconta Marco Barcarotti sui social – transitavo in auto, con la mia famiglia, in Via Breda, lungo il muro di cinta dell’AST, in una zona completamente buia, quando all’altezza della passerella pedonale che congiunge appunto Via Breda con Via Lucania (Borgo Bovio) sono stato colpito “presumibilmente” da una sassata sul vetro anteriore della mia auto. Un boato incredibile ed inaspettato che ci ha terrorizzato!!!

Purtroppo, proprio a causa del buio, non abbiamo potuto vedere se ci fossero delle persone nei paraggi. Il risultato è quello che si vede nelle foto. Fortunatamente il vetro pur rompendosi non si è frantumato, anche se delle piccole schegge ci hanno comunque colpito, con grandi rischi per la nostra incolumità fisica. Credevo che certi episodi accadessero in altri luoghi, invece… Alla fine, tanto spavento e nessun danno fisico ma ovviamente un bel danno economico. Mi chiedo e vi chiedo: è mai possibile che ci sia gente che si diverte in questo modo criminale?“.

(aggiornato alle 10,30)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!