Sanitopoli, chiuse le indagini: a Marini, Bocci e Barberini contestata l'associazione a delinquere - Tuttoggi

Sanitopoli, chiuse le indagini: a Marini, Bocci e Barberini contestata l’associazione a delinquere

Massimo Sbardella

Sanitopoli, chiuse le indagini: a Marini, Bocci e Barberini contestata l’associazione a delinquere

Notificata la chiusura delle indagini preliminari per 45 indagati. Così per i pm i politici "impartivano direttive" ai manager della sanità
Lun, 04/05/2020 - 15:32

Condividi su:


Sanitopoli, chiuse le indagini: a Marini, Bocci e Barberini contestata l’associazione a delinquere

Sanitopoli, contestata l’associazione a delinquere all’ex governatrice umbra Catiuscia Marini, all’ex assessore alla sanità Luca Barberini e all’ex segretario umbro del Pd Gianpiero Bocci. Ai tre e altri 42 indagati nell’inchiesta sulla Sanitopoli perugina è stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini. Per i titolari dell’indagine, Mario Formisano e Paolo Abbritti – ed è questa una novità – i tre avrebbero creato “una vera e propria rete di sistema attraverso cui condizionavano gran parte dei concorsi pubblici gestiti dall’Azienda ospedaliera e da altre Azienda sanitarie umbre”.

Le “direttive” ai manager della sanità

Operativamente – sempre secondo quanto contestato dai magistrati – impartendo indicazioni ai vertici delle aziende sanitarieaffinché i concorsi pubblici venissero manipolati a favore dei candidati indicati da loro stessi“. A seguire le direttive “impartite dalla classe politica“, in particolare, l’ex direttore dell’Azienda ospedaliera di Perugia, Emilio Duca, e i direttori amministrativo e sanitario Maurizio Valorosi e Diamante Pacchiarini.

(Nella foto d’archivio Catiuscia Marini e Gianpiero Bocci)

(Notizia in aggiornamento)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!