Rissa in centro, presentata la denuncia, indagini ai Carabinieri - Tuttoggi

Rissa in centro, presentata la denuncia, indagini ai Carabinieri

Redazione

Rissa in centro, presentata la denuncia, indagini ai Carabinieri

Il giornalista Claudio Bianchini ha presentato querela contro ignoti / La vicenda finirà sul 'tavolo Movida'
Sab, 30/08/2014 - 20:22

Condividi su:


A cinque giorni dalla violenta rissa esplosa tra due stranieri di colore in piazza Don Minzoni, nel cuore della ‘Movida folignate’, e che ha provocato pericolose ferite a due frequentatori di un locale della zona, assolutamente estranei ai fatti criminosi, giovedì pomeriggio al comando dei Carabinieri di Foligno, è stata depositata formale denuncia querela contro ignoti.

A presentarla è stato il giornalista Claudio Bianchini, responsabile della redazione di Foligno di Tuttoggi.info, che subito dopo l’accaduto aveva pubblicamente annunciato la volontà di segnalare l’accaduto alle forze dell’ordine ed alle istituzioni cittadine. Adesso quindi gli uomini dell’Arma dovranno avviare le indagini per cercare di scoprire i responsabili della pericolosa rissa. Ad occuparsi della vicenda dal punto di vista legale sarà direttamente l’avvocato Gianluca Mazzocchio che si è proposto di seguire l’iter in maniera assolutamente gratuita.

La questione finirà, come detto, anche all’attenzione dell’amministrazione comunale. Bianchini infatti, verrà chiamato dal sindaco Nando Mismetti a far parte dei ‘tavolo sul centro storico e movida’ in qualità di presidente del Comitato di Quartiere delle Puelle, ed in quella sede sottoporrà l’accaduto ai componenti dell’organismo.

La lite si è verificata domenica scorsa intorno alle 23 quando uno dei due stranieri ha colpito violentemente l’altro alla testa, rompendogli una bottiglia di vetro all’altezza della tempia sinistra. Le schegge sono schizzate proprio in direzione di Bianchini e di un suo amico che si sono ritrovati sulla traittoria dei frammenti vitrei, il primo ha subito una profonda ferita allo zigomo guaribili in una settimana e l’altro un’abrasione della cornea che necessita di dieci giorni di terapia medica.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!