Divieti Coronavirus, il questore chiude per 5 giorni il locale della maxi rissa

Divieti Coronavirus, il questore chiude per 5 giorni il locale della maxi rissa

Redazione

Divieti Coronavirus, il questore chiude per 5 giorni il locale della maxi rissa

Sbordone "Evitare nuove improvvise impennate della curva di contaminazione" | Sansioni per i 4 arrestati e un altro cliente
Sab, 23/05/2020 - 11:56

Condividi su:


Divieti Coronavirus, il questore chiude per 5 giorni il locale della maxi rissa

Il questore Antonio Sbardone ha disposto la chiusura al pubblico per 5 giorni del bar dove l’altra notte è scoppiata la violenta rissa, nonostante i divieti di assembramento anti Coronavirus.

Il provvedimento è stato motivato con il fatto che il responsabile del locale non aveva provveduto a far rispettare le prescritte norme comportamentali da parte dei propri clienti, riguardanti il rispetto delle distanze sociali e l’uso delle mascherine.

Pugno duro sulla “movida sconsiderata”

“Il tema della ‘movida sconsiderata’ è un argomento molto serio da prendere in considerazione con duplice valenzacommenta il questore di Perugia, Antonio Sbordone ostacolare la diffusione del virus covid-19 in questa delicata ed importantissima fase-2 e garantire l’ordine e la sicurezza pubblica, fattore essenziale per gestire in modo ottimale le criticità del periodo.”

Oltre alla chiusura del locale, la Questura di Perugia ha emesso 5 sanzioni a carico dei 4 arrestati ed un avventore del locale in questione in quanto, grazie all’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza del locale, è stato possibile identificare ed accertare il mancato uso delle mascherine, dispositivi sanitari di protezione obbligatori.


Condividi su: