Rigenerazione Urbana, terminate le presentazioni nelle frazioni - Tuttoggi

Rigenerazione Urbana, terminate le presentazioni nelle frazioni

Redazione

Rigenerazione Urbana, terminate le presentazioni nelle frazioni

Gio, 19/05/2022 - 15:22

Condividi su:


Presentati i progetti ad Eggi, Azzano, Poreta, Bazzano e San Giacomo. La prossima settimana la giunta approverà le progettazioni definitive.

Cinque incontri in sette giorni per presentare i progetti del Programma di Rigenerazione Urbana del Comune di Spoleto. Con gli ultimi due appuntamenti ad Azzano e Bazzano inferiore si è conclusa sabato scorso la fase partecipativa organizzata dall’amministrazione comunale dal 7 al 14 maggio.

Finalizzati a riqualificare gli spazi urbani aperti, recuperandoli all’abbandono causato dal sisma e restituendogli la propria identità e la loro funzione di aggregazione sociale, i sei progetti – compreso quindi anche quello che interesserà Monteluco, rispetto al quale l’amministrazione, insieme ai tecnici, aveva già incontrato cittadini e associazioni lo scorso febbraio – dovranno ora essere approvati dalla Giunta comunale.

La progettazione definitiva passerà al vaglio del sindaco e degli assessori entro la prossima settimana, così da permettere ai tecnici di lavorare all’esecutivo in vista della scadenza prevista per il 20 giugno.

La correttezza dell’iter tecnico e burocratico ha permesso di dare compiutezza al lavoro svolto attraverso un confronto con i cittadini residenti nei borghi interessati dagli interventi – ha spiegato il sindaco Andrea SistiNel prossimo mese formalizzeremo i passaggi necessari per la conclusione della fase di progettazione, affinché poi gli uffici possano redigere i capitolati di gara e aggiudicare i lavori”.

Tre le procedure a cui i tecnici del Comune di Spoleto lavoreranno a partire dalla fine del mese di giugno, con l’obiettivo di arrivare all’inizio dei lavori, finanziati con il Fondo complementare al PNRR dedicato alle aree terremotate per un investimento di € 2.160.000, tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023.

Le gare riguarderanno gli interventi da realizzare ad Azzano, Bazzano e Poreta (830.000 euro), San Giacomo ed Eggi (722.250 euro) e Monteluco (607.500 euro).

Parallelamente alla riqualificazione degli spazi urbani apertiabbiamo lavorato alla seconda fase del Programma di Rigenerazione Urbana, ossia quello che interesserà la rifunzionalizzazione degli edifici pubblici – ha aggiunto l’assessore alla valorizzazione della rigenerazione identitaria urbana, rurale, produttiva e delle infrastrutture sostenibili Manuela AlbertellaIn questi giorni stiamo vagliando le schede elaborate dagli uffici tecnici per definire, entro il 31 maggio, l’elenco degli interventi per i quali chiedere i finanziamenti. Si tratterà di un altro importante investimento pubblico per il nostro territorio”.​

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!