Ferdinandi, colpo "istituzionale" dopo la stella delle (futili) polemiche

Ferdinandi, colpo “istituzionale” dopo la stella delle (futili) polemiche

Massimo Sbardella

Ferdinandi, colpo “istituzionale” dopo la stella delle (futili) polemiche

Dom, 28/04/2024 - 09:51

Condividi su:


Le accuse di estremismo per il tatuaggio sul braccio alzato il 25 aprile e l'annuncio di Sartore nel Comitato elettorale della candidata del centrosinistra

Nel giorno della puerile polemica sul presunto estremismo a sinistra di Vittoria Ferdinandi, che sarebbe simboleggiato dalla stella a cinque punte tatuata sul polso del pugno chiuso immortalato mentre si alza in cielo il 25 aprile, la candidata sindaca del centrosinistra assesta un colpo “istituzionale”, annunciando l’ingresso nel proprio comitato elettorale di Alessandra Sartore, ex sottosegretaria all’Economia e alle Finanze del Governo Draghi. Già dirigente generale della Ragioneria generale dello Stato, Sartore nel 2013 è stata chiamata ad assumere l’incarico di assessore al Bilancio della Regione Lazio, dove si è distinta per aver risanato i conti della regione. Originaria di Castiglione del Lago, oggi vive tra Roma e Perugia.

“Sono felice di mettere a disposizione la mia esperienza e le mie competenze al servizio del comitato elettorale di Vittoria Ferdinandi. La sua passione, la sua storia e i suoi valori mi hanno davvero conquistata”, le parole di Alessandra Sartore.

“Siamo orgogliosi che una figura autorevole e rigorosa, così tanto apprezzata a livello nazionale ed internazionale come Alessandra – sottolinea la candidata Vittoria Ferdinandi – abbia scelto di sostenerci offrendoci generosamente un contributo di assoluto valore. Vogliamo con noi le migliori energie e intelligenze per Perugia. Siamo già pronti a governare e a cambiare in meglio la nostra città a partire dalla revisione della macchina amministrativa”.

Passato il 25 aprile, la campagna elettorale perugina si avvicina a un’altra data simbolo, quella del Primo Maggio. Che dovrebbe essere occasione per riflettere su un tema fondamentale qual è quello dell’accesso al mondo del lavoro, delle discriminazioni sociali e di genere, della sicurezza. Ma che, probabilmente, sarà ridotto dalle opposte tifoserie a slogan e sfottò intrisi di ideologismi.

Poi, un mese fino al 2 giugno (altra data “a rischio”) per parlare finalmente, forse, di problemi e prospettive che interessano Perugia e che possono essere realmente nelle corde dei futuri amministratori cittadini.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!