Rifiuti Umbria, Ruggiano all'Auri "si al termovalorizzatore anche a Todi" - Tuttoggi

Rifiuti Umbria, Ruggiano all’Auri “si al termovalorizzatore anche a Todi”

Sara Minciaroni

Rifiuti Umbria, Ruggiano all’Auri “si al termovalorizzatore anche a Todi”

Il sindaco "basta soluzioni tampone con i costi che salgono"
Dom, 18/02/2018 - 01:02

Condividi su:


Il sindaco di Todi, Antonino Ruggiano apre all’ipotesi termovalorizzatore e non solo dichiara che secondo lui sarebbe l’unica soluzione per risolvere il problema dei rifiuti in Umbria ma spiega anche che non avrebbe problemi se venisse realizzato a Todi.

No a soluzioni tampone

Lo ha affermato nel corso dell’assemblea dell’Auri, l’autorità regionale in tema di acqua e rifiuti. Il contesto quello relativo al ciclo rifiuti e alle criticità che l’Umbria sta affrontando in questi mesi con gli impianti, i trasferimenti della spazzatura fuori regione e i costi che aumentano. Ruggiano spiega che il suo Comune non è disposto ad avallare soluzione tampone che non abbiano un concreto risvolto risolutivo del problema.

Termovalorizzatore, unica via

E lo dice apertamente, “E’ possibile avere un quadro dove non si sa cosa avverrà tra tre anni? Il Comune di Todi se si tratta di risolvere il problema, si risolve a livello di comunità umbra unita. Abbiamo una necessità di avere una prospettiva di 10 anni, 15 anni 20 anni. Per quanto mi riguarda la soluzione è una sola: fare un termovalorizzatore. Volendo anche sul comune di Todi perchè non abbiamo nessun problema. Io faccio a tutti l’esempio di mia moglie che vive in Svezia hanno 700 ettari di un’azienda agraria sul mare e hanno un termovalizzatore ad un chilometro e neanche se ne accorgono”.

L’Eden non esiste

“Sarà la soluzione migliore del mondo? – domanda il sindaco nel corso dell’intervento – No la soluzione migliore è l’Eden, fino a 30 anni fa non esistevano i rifiuti, ad oggi io credo che la discarica sia la cosa più inquinante che esiste al mondo e non credo che ci sia un Comune disposto a brutalizzare il proprio territorio per sempre, perchè quella poi la richiudi ma è una bomba che sta li per sempre. Se si parla in prospettiva a decenni ci siamo, si gioca in difesa non siamo assolutamente d’accordo”.

Sui social

L’intervento di Ruggiano non è sfuggito nell’ambito dell’assemblea tanto che è stato richiesta una copia del verbale della seduta in formato audio e l’estratto con la dichiarazione di Ruggiano è stata pubblicata e condivisa sui social raccogliendo.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!