Reiterati maltrattamenti in famiglia, 39enne tifernate prima allontanato e poi arrestato - Tuttoggi

Reiterati maltrattamenti in famiglia, 39enne tifernate prima allontanato e poi arrestato

Redazione

Reiterati maltrattamenti in famiglia, 39enne tifernate prima allontanato e poi arrestato

L’uomo ha più volte violato la prima misura cautelare di allontanamento dalla casa di residenza, i continui episodi di violenza hanno portato alle manette
Mar, 19/06/2018 - 20:22

Condividi su:


Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato di Città di Castello hanno dato esecuzione ad un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti di un tifernate di 39 anni, a causa del reiterato e violento comportamento nei confronti della famiglia.

L’uomo era già stato allontanato dalla casa di residenza per i continui episodi di percosse e maltrattamenti nei confronti della compagna ma questo non era bastato a fargli cambiare atteggiamento e, anzi, lo aveva spinto a ripetersi in una lunga serie di violazioni del provvedimento.

La situazione è stata puntualmente riferita e segnalata al Commissariato che, a sua volta, ha riferito all’Autorità Giudiziaria. Quest’ultima ha emesso così un nuovo provvedimento a carico del 39enne, che questa volta, rintracciato dagli agenti, è finito in carcere a Perugia.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!