Rapina in casa a Deruta, famiglia picchiata e derubata da tre malviventi - Tuttoggi

Rapina in casa a Deruta, famiglia picchiata e derubata da tre malviventi

Flavia Pagliochini

Rapina in casa a Deruta, famiglia picchiata e derubata da tre malviventi

Secondo colpo del genere in pochi giorni nel cuore verde d'Italia: due persone ricoverate in ospedale per la violenza dei ladri, che hanno rubato Rolex e gioielli
Lun, 20/07/2020 - 09:20

Condividi su:


Rapina in casa a Deruta, famiglia picchiata e derubata da tre malviventi

Ancora una rapina in casa in Umbria. Dopo Spello tocca a Deruta, anche qui con calci e pugni (nell’altro caso il derubato era stato colpito con un pugno al volto) e una pistola puntata in faccia. Stando a quanto riportano i quotidiani locali, i fatti sarebbero avvenuti sabato sera, nella casa di un 70enne imprenditore in pensione, di sua moglie commercialista 65enne e della loro figlia trentenne.

La famiglia si è trovata di fronte tre persone, che – armate di pistola e coltello – hanno chiesto soldi e gioielli, facendo esplicito riferimento a una cassaforte in casa. In questo caso i derubati hanno tentato di resistere ai ladri, almeno tre persone, ma sono stati picchiati a sangue; marito e moglie sono tuttora ricoverati al Santa Maria della Misericordia, mentre la figlia ha riportato ferite meno gravi ed è stata dimessa.

Il bottino della rapina in casa a Deruta è di due Rolex e gioielli. Non è escluso che i tre banditi siano fuggiti lungo la E-45, anche forse grazie alla presenza di un palo che li attendeva fuori. Indagano i carabinieri della stazione di Deruta, della compagnia di Todi e i nuclei operativo e investigativo del comando provinciale di Perugia. Al momento non viene esclusa nessuna ipotesi, da quella di un basista locale all’ipotesi che la banda possa essere venuta a sapere della cassaforte in modo fortuito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!