Raccolta dei tartufi 2022/2023 nel parco del monte Subasio, chi può farla e come chiedere i permessi - Tuttoggi

Raccolta dei tartufi 2022/2023 nel parco del monte Subasio, chi può farla e come chiedere i permessi

Redazione

Raccolta dei tartufi 2022/2023 nel parco del monte Subasio, chi può farla e come chiedere i permessi

Lun, 28/11/2022 - 11:20

Condividi su:


I canoni da pagare e come mettersi in regola: le linee guida

Approvate le linee guida per la raccolta dei tartufi 2022/2023 all’interno del parco del monte Subasio. All’interno dell’Area Naturale Protetta la raccolta di tartufi è consentita, previo versamento del canone previsto, esclusivamente ai residenti nei seguenti comuni: Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Bevagna, Campello sul Clitunno, Cannara, Castel Ritaldi, Foligno, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Massa Martana, Montefalco, Nocera Umbra, Spello, Spoleto, Trevi Valtopina, che risultino in regola con l’autorizzazione per la raccolta dei tartufi prevista all’art.112 della Legge regionale 9 Aprile 2015, n. 12, (Testo unico in materia di agricoltura). I permessi giornalieri potranno invece essere rilasciati anche a cittadini residenti in comuni diversi da quelli sopra elencati.

La raccolta dei tartufi non è consentita nelle zone B del Parco Regionale del Monte Subasio e la regolamentazione non si applica alle aree nelle quali la raccolta è riservata al titolare ovvero: a) le tartufaie controllate tabellate con cartello giallo riportante la dicitura di Raccolta Tartufi Riservata; b) le tartufaie coltivate.

I canoni relativi al permesso per la raccolta di tartufi all’interno del Parco Regionale del Monte Subasio, sono così stabiliti: 40,00 euro/anno per i residenti nei 4 comuni del Parco (Assisi, Nocera Umbra, Spello e Valtopina); 100,00 euro/anno per i residenti negli altri comuni della ex CM dei Monti Martani, Serano e Subasio; 10,00 euro/anno per permessi giornalieri anche ai non residenti nei comuni per finalità contemplate nella L.R. 3.3.95 n.9. Il pagamento deve essere effettuato tramite PagoUmbria, la piattaforma della Regione Umbria per i pagamenti elettronici; è possibile pagare online con carta di credito oppure presso gli esercizi abilitati. Per procedere al pagamento Comune di Assisi Prot. n. 0059994 del 25-11-2022 partenza Cat. 14 Cl. 1 aoo_ass1 su PagoUMBRIA viene chiesto all’utente il Codice Fiscale del versante, che può essere diverso dal CF debitore inserito nel form di pagamento, e la mail a cui inviare il codice di pagamento per scaricare la ricevuta telematica di pagoPA; questa mail serve quindi all’utente che effettua il pagamento per scaricare la ricevuta di pagamento da PagoUMBRIA e viene chiesta anche successivamente da pagoPA per completare la procedura di pagamento. (Collegarsi dapprima al seguente link: https://pagoumbria.regione.umbria.it/pagoumbria/ poi selezionare pagamenti spontanei, scorrere l’elenco degli enti fino a selezionare Comune di Assisi, poi scorrere l’elenco dei tipi di pagamento fino a selezionare Autorizzazione raccolta funghi-tartufi e procedere compilando i campi presenti).

Il permesso annuale per la raccolta dei tartufi 2022/2023 ha la seguente durata massima: dal giorno di apertura del Tuber aestivum (ultima domenica di Maggio 2022) a quello di chiusura del Tuber borchii (15 Aprile 2023). I permessi annuali saranno rilasciati fino al raggiungimento del numero massimo di 200; i permessi giornalieri verranno rilasciati senza limite numerico. La violazione delle disposizioni di cui al presente avviso, è punita con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 25,00 a € 1.000,32, secondo quanto previsto dall’art. 30, comma 2, della L.394/1991. Le sanzioni sono irrogate dall’ufficio competente, nel rispetto della L.689/1981.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!