Provincia Perugia, il Consiglio approva riequilibrio Bilancio - Tuttoggi

Provincia Perugia, il Consiglio approva riequilibrio Bilancio

Redazione

Provincia Perugia, il Consiglio approva riequilibrio Bilancio

Gio, 22/10/2020 - 14:39

Condividi su:


Provincia Perugia, il Consiglio approva riequilibrio Bilancio

La consigliera delegata Erika Borghesi. “Si è trattata, nello specifico, di una salvaguardia. 3,8 milioni per strade, scuole e per coprire minori entrate

Con 8 voti favorevoli e 4 contrari il Consiglio provinciale di Perugia, nella sua ultima seduta, ha approvato la variazione di bilancio.

Ad illustrarla nel dettaglio la consigliera delegata Erika Borghesi. “Si è trattata, nello specifico, di una salvaguardia degli equilibri, un passaggio obbligato previsto dalla normativa degli enti locali. Una verifica puntuale delle entrate e delle spese già previste nel bilancio di previsione ma che necessitano di qualche aggiustamento soprattutto per le entrate tributarie che maggiormente hanno sofferto per l’emergenza Covid – 19”.

Entrando nel dettaglio dei riequilibri lo Stato, mediante il Decreto rilancio aveva stanziato per gli enti locali 3,5 miliardi di euro e alla Provincia di Perugia sono andati 5,5 milioni. Di questi 1,7 milioni è stato già inserito nel bilancio di previsione di luglio.

I rimanenti 3,8 milioni sono stati impiegati per coprire le minori entrate della RCA e Tefa (la percentuale della tari che spetta alle Province) per 1,5 milioni. Gli altri 1,5 milioni sono stati utilizzati per interventi di edilizia scolastica e viabilità.

La cifra rimanente a copertura di minori entrate o maggiori spese, come acquisto di mascherine, sanificazioni ambienti ed altro ancora.

Ulteriori 235 mila euro di contributo ministeriale sono stati spesi per interventi di efficientamento energetico negli istituti scolastici superiori: “I. Calvino” di Città della Pieve e “Ruggero Bonghi” di Santa Maria degli Angeli.

Infine, 300 mila euro sono stati utilizzati per l’adeguamento antincendio del Liceo “A. Pieralli” di Perugia, liceo “Properzio” di Assisi e Istituto agrario “Ciuffelli” di Todi per una quota di 100 mila euro ciascuno.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!