Progetto 'Unplugged', i Carabinieri incontrano i ragazzi di Nocera

Progetto ‘Unplugged’, i Carabinieri incontrano i ragazzi delle scuole di Nocera

Redazione

Progetto ‘Unplugged’, i Carabinieri incontrano i ragazzi delle scuole di Nocera

Mer, 27/04/2022 - 10:04

Condividi su:


A parlare con gli studenti delle scuole medie il maresciallo Tenti

Gli studenti delle classi terze della secondaria di primo grado hanno incontrato il maresciallo della stazione dei Carabinieri di Nocera, Davide Tenti per approfondire il tema della legalità, inserito nel Progetto Unplugged, che la scuola nocerina porta avanti oramai da anni, al fine di promuovere stili di vita salutari e di benessere nei propri studenti.

Il progetto Unplugged

Unplugged, infatti, è un programma che ha lo scopo di prevenire nei giovani adolescenti l’inizio dell’uso di sostanze che danno dipendenza, in particolare la cannabis, il tabacco e l’alcol. I ragazzi delle classi seconde e terze, durante l’anno scolastico, insieme ai docenti, precedentemente formati, hanno lavorato molto sulle problematiche legate alle varie dipendenze, soprattutto dal punto di vista della salute, mentre con il maresciallo Tenti, hanno affrontato soprattutto le conseguenze legali legate al possesso e  all’utilizzo di sostanze stupefacenti.

“Studenti agenti di cambiamento”

Gli studenti presenti si sono dimostrati molto interessati alle problematiche affrontate, ponendo molte domande al maresciallo e trasformando l’incontro in una piacevole conversazione altamente formativa. “Le forze dell’ordine hanno il compito di controllare e prevenire l’illegalità sul territorio. Il dialogo costruttivo, l’azione preventiva e non repressiva consentono di instaurare un rapporto di fiducia e di collaborazione con la comunità,  soprattutto con i futuri uomini e cittadini”, ha detto il maresciallo Tenti. Il dirigente scolastico, prof. Leano Garofoletti: “La scuola è un luogo privilegiato per promuovere una crescita responsabile e consapevole delle giovani generazioni, spingendole ad adottare uno stile di vita sano. Il Progetto Unplugged permette ai nostri ragazzi di affrontare sotto ogni aspetto il tema delle dipendenze, in un periodo della loro vita, l’adolescenza, in cui si profilano rischi specifici, tra cui quelli legati al possibile avvio dell’uso di sostanze psicoattive legali, come il tabacco e l’ alcol ed illegali, come la cannabis. Attraverso le attività previste nel Programma Unplugged gli studenti diventando educatori tra pari, esplorano il contesto in cui vivono attraverso una ricerca, partecipano all’elaborazione dei contenuti da discutere con i coetanei, vivono un’esperienza in cui progettano un lavoro che avrà ricadute sugli altri studenti, diventando “agenti di cambiamento”.  

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!