Presentato in Provincia il Premio “Rosa dell’Umbria 2011” - Tuttoggi

Presentato in Provincia il Premio “Rosa dell’Umbria 2011”

Redazione

Presentato in Provincia il Premio “Rosa dell’Umbria 2011”

Mar, 22/11/2011 - 15:31

Condividi su:


Mogol, Lamberto Sposini, Fabrizio Ravanelli, Enrico Vaime. Sono questi alcuni dei personaggi che hanno già ricevuto, negli anni passati, il premio “Rosa dell’Umbria”. Un premio che, Guido Chiodini, presidente dell’Associazione Culturale Rhà Eventi, organizzatrice della serata premiale che si terrà al Teatro Lyrik di Assisi sabato 3 dicembre, alle ore 21.00, ha voluto ricordare come abbia radici solide ed antiche, se è vero che fa riferimento alla omonima, ottocentesca Guida Storico- Artistica di Foligno e città contermine del dott. Giuseppe Bragazzi. La 7° edizione del Premio ‘Rosa dell’Umbria’ che intende ogni anno premiare i corregionali che si sono distinti nei settori più importanti della vita nazionale è stato presentato stamani nel Palazzo della Provincia, alla presenza dell’assessore alle attività culturali della Provincia Donatella Porzi, dell’assessore alla Cultura del Comune di Assisi, Francesco Magnani, del Presidente dell’Associazione Culturale Guido Chiodini e per i Lions, del Governatore del Distretto Lions 108L, Franco Fuduli ed del presidente dell’VIII Circoscrizione Anna Carducci Chielli. Un premio, ‘Rosa dell’Umbria’ che ha sempre privilegiato, nelle sue scelte e nella propria realizzazione pratica, tre imprescindibili aspetti, in altre parole, cultura, solidarietà e spettacolo. Un premio cui, hanno voluto ricordare Anna Carducci Chielli, presidente della VIII Circoscrizione e Franco Fuduli Governatore del Distretto 108L dei Lions, la medesima associazione, collabora da anni, consentendo di destinare la raccolta fondi proveniente dalle serate della premiazione ad altrettante associazioni umanitarie. Un premio che l’assessore alla Cultura del Comune di Assisi, Francesco Magnani, ha lodato sia per la valenza culturale che per gli aspetti organizzativi. Un premio, infine “che -ha dichiarato l’Assessore alla Cultura della Provincia di Perugia, Donatella Porzi, prima di assegnare un riconoscimento, per il loro percorso imprenditoriale, il Cav. Dante Renzini e Francesco Angelelli-, si può definire degli Umbri per gli Umbri”. “E che- ha aggiunto la Porzi- contribuisce a tenere alto il prestigio culturale della nostra regione, tanto più in un momento di crisi economica, a cui bisogna reagire anche rilanciando il binomio cultura- economia”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!