PRESENTATO IL NUOVO PATTO PER LO SVILUPPO DI SPOLETO - Tuttoggi.info

PRESENTATO IL NUOVO PATTO PER LO SVILUPPO DI SPOLETO

Redazione

PRESENTATO IL NUOVO PATTO PER LO SVILUPPO DI SPOLETO

Lun, 19/10/2009 - 19:20

Condividi su:


Lavorare ad un'idea condivisa di città e di futuro, mettendosi in gioco fino in fondo per raggiungere gli obiettivi individuati e definiti insieme.

Questa in estrema sintesi la filosofia di fondo del nuovo Patto per lo Sviluppo di Spoleto, oggetto dell'incontro svoltosi questa mattina nella Sala dei Duchi del Palazzo Comunale alla presenza del sindaco Daniele Benedetti, del vice sindaco Dante Andrea Rossi e dell'assessore allo Sviluppo Economico Maria Margherita Lezi.

Una prima occasione di confronto tra il Comune, le associazioni di categoria, le rappresentanze sindacali e gli Istituti di Credito per avviare un percorso nuovo, un cambiamento di rotta in positivo che, avendo quale riferimento costante la partecipazione e la condivisione delle scelte, faccia in modo che l'Amministrazione comunale sia, allo stesso tempo, ricettore delle istanze e dei progetti di tutti i soggetti chiamati a partecipare e attore di una concertazione reale e vera con la città.

“La nostra intenzione è quella di strutturare una collaborazione costante e concreta – ha spiegato il sindaco Benedetti rivolgendosi ai rappresentanti delle associazioni di categoria, degli istituti di credito e dei sindacati presenti questa mattina – Ritengo che una città può crescere e svilupparsi solo quando la sua comunità condivide prospettive e scelte”.

Necessario quindi passare “dal bilancio economico-finanziario dell'Ente ad un Bilancio dell'intera città”, che tenga conto sia delle risorse umane, sociali ed intellettuali che di quelle economiche, puntando a creare una nuova alleanza per Spoleto, un Patto per lo Sviluppo fondato sull'interdipendenza tra pubblico e privato e sulle relazioni positive tra territori e tra istituzioni.

Per dare concretezza e gambe al progetto, oltre alle novità messe in campo in questi primi mesi (la “Cabina di monitoraggio per l'attuazione del programma”, gli incarichi ai consiglieri comunali su temi e progetti specifici a termine e il piano di lavoro per la creazione dell'Osservatorio Locale dell'Economia), sono stati avviati contatti con autorevoli agenzie nazionali ed europee per avere a disposizione un contributo tecnico scientifico per l'attuazione del Patto e la redazione del Piano Strategico per la città.”Proprio in questi giorni – ha sottolineato il sindaco Benedetti – siamo in attesa delle loro proposte concrete per farne, insieme a voi, oggetto di confronto e approfondimento, a cominciare da una seria indagine socio-economica della nostra realtà, confronto che sarà a tutto campo sia rispetto ai contenuti che alla finanziabilità”.

Non solo un sistema per programmare e pianificare in modo preciso i temi e le problematiche da affrontare, ma una modalità di lavoro e di gestione delle risorse pubbliche trasparente e in grado di fornire ai cittadini un metodo di verifica semplice ed immediato circa le attività in fase di realizzazione (in questo rientra a pieno titolo il progetto del cruscotto on-line dei lavori pubblici).

In questo quadro, il sindaco Benedetti ha voluto richiamare l'attenzione sulle tematiche dell'Ambiente a cominciare dalle possibilità derivanti dall'utilizzo delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e del turismo verde. “Non dobbiamo abbandonare o, peggio, dimenticare la strada percorsa con Agenda 21 perché l'ambiente e la qualità della vita sono sempre più un fattore decisivo di competitività delle imprese e dei sistemi territoriali, oltre che una concreta opportunità di lavoro”. Un nuovo Patto per lo Sviluppo di Spoleto, quindi, in grado di orientare e sostenere anche lo sviluppo sostenibile quale asse centrale attorno al quale far ruotare il futuro della città.

Tutti i presenti hanno accolto favorevolmente il metodo proposto e si sono dichiarati disponibili a dare il loro contributo sul tavolo del Patto, sia per definire le priorità da affrontare insieme, che per redigere un vero e proprio Piano strategico per lo sviluppo di Spoleto nei prossimi 10-15 anni.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!