PREMIAZIONE DELLA V^ EDIZIONE DEL CONCORSO" AMICO DELL'A.N.C.A." - Tuttoggi

PREMIAZIONE DELLA V^ EDIZIONE DEL CONCORSO” AMICO DELL'A.N.C.A.”

Redazione

PREMIAZIONE DELLA V^ EDIZIONE DEL CONCORSO” AMICO DELL'A.N.C.A.”

Mer, 14/05/2008 - 17:09

Condividi su:


L'Ass. Naz. Contro l'Alcolismo (A.N.C.A) è lieta di annunciare ed invitare tutti gli interessati alla Quinta Premiazione del Concorso Letterario “Amico dell'ANCA”, che si terrà sabato 17 maggio alle ore 9.30 presso la sala convegni della Palazzina Micheli (presso il parcheggio dell'ospedale).

Anche quest'anno la nostra associazione. è riuscita ad organizzare questo concorso, affrontando parecchie difficoltà, la prima delle quali è la mancanza di sostenitori. Purtroppo, infatti, i vari enti che fino allo scorso anno patrocinavano questa iniziativa quest'anno non hanno risposto alla nostra richiesta di contributi, eccezion fatta per il Comune di Spoleto, dal quale speriamo di ottenere contributi attraverso la richiesta di sostegno, tramite bando, a questa manifestazione.

In compenso abbiamo avuto una nuova collaborazione con il Servizio Alcologico di Spoleto e con la dott.sa Protasi Agnese, psicologa, che ci ha permesso di strutturare in maniera diversa i nostri incontri con le classi.

Questi incontri con i ragazzi sono un momento molto importante per informarli sui rischi dell'abuso di alcol e momento importante per noi che, attraverso gli scritti che partecipano al concorso, cerchiamo di capire cosa ne pensano i ragazzi di questo enorme problema sociale. Il titolo del tema di quest'anno è stato: Nel brano “Salviamoci la pelle” Luciano Ligabue racconta di una coppia di ragazzi che scappa dal posto in cui vive, cantando:”..Lui ha lasciato sul comodino due lire che suo padre berrà. Bevono già molto i loro amici: scappano via soltanto così, solo che la mattina dopo son sempre lì, son sempre lì…”Cosa ne pensi? Raccontaci le tue esperienze, dirette o indirette, circa l'abuso di alcol da parte dei giovani (e non solo) ed esprimi il tuo pensiero in proposito, anche alla luce delle informazioni ricevute nei giorni scorsi negli incontri con il dott. Responsabile del Servizio Alcologico di Spoleto, la psicologa e i volontari dell'A.N.C.A.

I temi dei ragazzi sono stati tutti interessanti, alcuni davvero molto belli; chi racconta le proprie esperienze, che ci ringrazia per quello che facciamo, chi vuole il rispetto della legge nei bar e maggiori controlli nelle strade, chi ci indica come luogo per il primo assaggio alcolico casa propria (chi non ha dell'alcol in casa? E quanti genitori sono sicuri che i propri figli, dodici/tredicenni, non ne assaggino in loro assenza? E quanti se ne preoccuperebbero, sapendolo?).

Insomma, sceglierne 10 non è stato per niente facile, come sempre, ma come sempre è la lettura di queste composizioni che ci “dà soddisfazione”, che ci ricarica di tutta la fatica fatta per organizzare questa iniziativa.

Un grazie di cuore alle scuole che hanno partecipato,alle presidi che ci hanno ospitato, alle professoresse che ci hanno concesso il loro tempo e soprattutto a quelle che si sono attivate per farci incontrare i ragazzi…

L'ultimo grazie ai nostri volontari, che hanno regalato il loro tempo e le loro esperienze….non per parlare dei problemi che l'alcolismo POTREBBE provocare ma di quello che HA PROVOCATO nella loro vita. Appuntamento a sabato!


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!