Perugino sorpreso a prelevare rifiuti pericolosi: arrestato

Perugino sorpreso a prelevare rifiuti pericolosi: arrestato

Trovato dai carabinieri forestali in una cartiera di Sansepolcro posta sotto sequestro


share

Un uomo, residente a Perugia, è stato arrestato perché sorpreso a ritirare rifiuti pericolosi e vecchi macchinari, senza permesso, all’interno di una cartiera di Sansepolcro posta sotto sequestro. L’uomo è stato sorpreso durante un controllo effettuato dai carabinieri forestali della sezione di polizia giudiziaria della Procura di Arezzo e tratto in arresto con l’ausilio della compagnia carabinieri di Sansepolcro.

Dai controlli è anche emerso che l’uomo non poteva lasciare il territorio comunale di Perugia perché sottoposto a sorveglianza speciale a seguito di gravi reati che gli erano stati contestati.

Sembra che l’uomo volesse prelevare i rifiuti, classificati come pericolosi, dalla cartiera per poi farli smaltire illegalmente in un’altra azienda, in Umbria. L’uomo si trova ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

 

share

Commenti

Stampa