Perugia Pride Village, Corso Cavour e Borgo XX Giugno si tingono di arcobaleno - Tuttoggi.info

Perugia Pride Village, Corso Cavour e Borgo XX Giugno si tingono di arcobaleno

Redazione

Perugia Pride Village, Corso Cavour e Borgo XX Giugno si tingono di arcobaleno

Tutto il programma | L'adesione dell'UDU
Gio, 25/06/2015 - 14:47

Condividi su:


In occasione della Giornata Mondiale dell’Orgoglio LGBT (lesbico, gay, bisessuale e transessuale), che si celebra in tutto il mondo il 28 Giugno di ogni anno, oltre 500 bandierine arcobaleno sono state installate a Perugia in Corso Cavour e Borgo XX Giugno. I filari colorati, che addobberanno lo storico quartiere perugino per una settimana, faranno da cornice alle iniziative del Perugia Pride Village 2015, che si terrà Sabato 27 e Domenica 28 Giugno ai Giardini del Frontone.
La bandiera arcobaleno a sei colori – spiegano i co-presidenti di Omphalos Arcigay Arcilesbica, Patrizia Stefani e Emidio Albertini – rappresenta in tutto il mondo i colori della comunità LGBT (lesbica, gay, bisessuale e trans). Vederla sventolare in uno dei quartieri più importanti di Perugia è un segnale importante per le persone omosessuali e transessuali di questa città”.
In Italia, quest’anno, la giornata del “Pride” verrà celebrata in 15 grandi città (Benevento, Bologna, Cagliari, Catania, Foggia, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Pavia, Perugia, Reggio Calabria, Roma, Torino e Verona) con manifestazioni ed eventi legati al tema dei diritti e dell’uguaglianza. Anche a Perugia, l’associazione Omphalos Arcigay Arcilesbica, la principale associazione umbra di promozione dei diritti e della cultura LGBT, si è impegnata nella realizzazione di un grande evento, il PERUGIA PRIDE VILLAGE, che dopo il crescente successo delle prime due edizioni, vuole continuare ad offrire alla cittadinanza uno spazio inclusivo dove socializzare, informarsi e divertirsi. L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Comune di Perugia e della Regione Umbria.
“La terza edizione del Perugia Pride Village – continuano i co-presidenti dell’associazione – è una due giorni di eventi ed iniziative di carattere culturale e politico, che vedrà la partecipazione di oltre 30 associazioni del territorio perugino. L’iniziativa, che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Perugia e della Regione Umbria, offrirà alla città un programma ricco di attività, dibattiti, presentazioni di libri, film, spettacoli e musica”.
A fare da anteprima all’apertura del Pride Village è anche in programma una “Notte Arcobaleno”, organizzata in collaborazione con il Distretto del Sale, che animerà le strade di Borgo Bello per tutta la notte di Venerdì 26 Giugno. Tante le iniziative organizzate dai commercianti e dalle associazioni di quartiere per supportare i temi del Perugia Pride Village: musica live, danza, spettacoli e negozi aperti fino a tardi.
Dalle ore 15 di Sabato 27 le porte dei Giardini del Frontone si apriranno per entrare nel vivo del Perugia Pride Village con la presenza di oltre 30 associazioni con i propri gazebo e materiali. Il dibattito del sabato, incentrato sul tema del matrimonio, vedrà la Senatrice Monica Cirinnà dibattere con gli altri ospiti sul suo disegno di legge sulle unioni civili attualmente in discussione al Senato. La giornata proseguirà con la diretta live di Max Radio Energy, media-partner del Perugia Pride Village, per poi concludersi con la proiezione gratuita di due cortometraggi e del film “Pride”.
La giornata di domenica 28 sarà invece incentrata sul tema delle famiglie omogenitoriali, con le attività organizzate per i più piccoli dall’associazione Famiglie Arcobaleno e con un dibattito che vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Claudio Rossi Marcelli, giornalista di Internazionale e Giuseppina La Delfa, presidente nazionale di Famiglie Arcobaleno. La giornata si chiuderà con un DJ set e con lo spettacolo/varietà di Miss Drag Queen Umbria 2015.

Anche l’Udu parteciperà al pride: “come Sindacato Studentesco che interpella e rappresenta quotidianamente la comunità studentesca umbra – scrivono i ragazzi in una loro nota – siamo fermamente convinti del fatto che la battaglia per la promozione e la rivendicazione dei diritti della comunità LGBT non sia prerogativa esclusiva delle associazioni gay, ma anzi una battaglia di civiltà e buonsenso in difesa di un diritto umano: il diritto all’amore. Per questo il 26, 27 e 28 giugno saremo a Perugia ai Giardini del Frontone, per testimoniare il costante lavoro di sensibilizzazione e informazione che UdU Perugia e Omphalos conducono quotidianamente nei luoghi del Sapere e negli spazi cittadini del territorio regionale, per rinnovare e rafforzare la fruttuosa collaborazione fondata su una comune idea di società laica, in cui i diritti e le libertà di tutte e tutti siano garantiti e tutelati”.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!