Perugia, occupa un garage e ferisce la proprietaria: arrestato tunisino

Perugia, occupa un garage e ferisce la proprietaria: arrestato straniero

Redazione

Perugia, occupa un garage e ferisce la proprietaria: arrestato straniero

Il giovane aveva fornito anche false generalità in fase di identificazione
Dom, 26/01/2020 - 14:38

Condividi su:


Perugia, occupa un garage e ferisce la proprietaria: arrestato straniero

Aveva occupato un garage a Ponte San Giovanni e durante le operazioni di sgombero aveva spintonato la proprietaria, una donna di quasi 90 anni, facendola cadere rovinosamente a terra. Per questo è finito in manette un tunisino, classe 2000, senza fissa dimora, celibe, incensurato e disoccupato.

La richiesta di aiuto

In particolare, il personale operante, su richiesta di una donna 84enne, è intervenuto in località Ponte San Giovanni, a seguito della segnalata occupazione abusiva del garage di proprietà della medesima. Giunti sul posto, i militari, dopo aver constatato la presenza del predetto, sono stati aggrediti da quest’ultimo, il quale, nel tentativo di darsi alla fuga, prima di essere bloccato (non senza difficoltà), ha spintonato la donna, facendola cadere rovinosamente a terra. Inoltre, durante le operazioni di identificazione, il ragazzo ha fornito false generalità. Nella circostanza, la vittima, trasportata dal personale  del “118” presso il locale ospedale “Santa Maria della Misericordia” e ricevute le cure del caso per le lesioni patite, è stata giudicata guaribile in gg. 40 s.c. e dimessa.

Giovane a Capanne

Nella mattinata odierna, a seguito della celebrazione del rito direttissimo, l’Autorità Giudiziaria, dopo aver convalidato l’arresto, ha applicato al giovane la misura della custodia cautelare in carcere, che è stato associato presso la casa circondariale di Perugia – Capanne.


Condividi su:


Aggiungi un commento