Perugia, gravi 2 neonati per aver respirato monossido di carbonio sviluppato da incendio pannolini - Tuttoggi

Perugia, gravi 2 neonati per aver respirato monossido di carbonio sviluppato da incendio pannolini

Redazione

Perugia, gravi 2 neonati per aver respirato monossido di carbonio sviluppato da incendio pannolini

Sab, 16/02/2013 - 12:49

Condividi su:


Lu. Bi.

Di appena un anno il maschetto e 2 anni per la femminuccia ricoverati nell'ospedale di Perugia “Santa Maria della Misericordia”, per intossicazione da monossido di carbonio. Da quanto appreso sembra che i piccoli siano rimasti vittime di esalazioni tossiche svilluppatesi dopo un incendio avvenuto nella loro casa di Valfabbrica. Per il cortocircuito di una stufetta elettrica avrebbero preso fuoco dei pannolini lasciati lì accanto, producendo il fumo contenente monossido di carbonio. I genitori, avendo capito la gravità delle condizioni dei piccoli li hanno subito portati all'ospedale di Perugia, dove il medico di turno Massimiliano Siciliani, ha riunito un'equipe speciale dell'Utin (unità intensiva neonatale e rianimazione) che ha sottoposto alle prime cure i piccoli. A breve i bimbi verranno trasferiti al centro specializzato “Meyer” di Firenze per ulteriori cure. I Carabinieri indagano sulla vicenda.

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!