Performer in Umbria chiude con l'omaggio a Ennio Morricone

Performer in Umbria chiude con l’omaggio a Ennio Morricone

Redazione

Performer in Umbria chiude con l’omaggio a Ennio Morricone

Gio, 12/05/2022 - 13:59

Condividi su:


Appuntamento sabato 21, alle 21, all'Auditorium San Domenico di Foligno

È con un omaggio all’indimenticabile maestro Ennio Morricone che si chiude il ciclo di appuntamenti firmato “Performer in Umbria – PIU”, la rassegna di spettacoli dal vivo gratuiti promossi dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Aurora” Aps. Un omaggio in cui a fondersi saranno il cinema e la danza, grazie al talento e alla creatività della compagnia “Gruppo Damiano” che, proprio in ricordo del maestro Morricone, ha ideato e portato in scena “Merci Marché”, spettacolo che nel 2021 si è aggiudicato il concorso di danza, “Sulle note di Ennio Morricone”, realizzato nell’ambito della decima edizione del “Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Le Professioni del Cinema”.

Le date e i protagonisti

L’imperdibile appuntamento è per sabato 21 maggio, alle 21, all’Auditorium San Domenico di Foligno, quando a salire sul palco saranno Violetta Cottini, Sofia Pazzocco e Simona Tedeschini per raccontare attraverso il corpo come il cinema e la danza, seppur distinti tra loro, siano alimentati dalla stessa passione. “Con ‘Merci Marché’ – spiegano, infatti, le tre artiste – si vuole raccontare la storia di tre corpi e della loro esposizione, in costante bilico tra volontà e corruzione. La condizione di essere corpo – proseguono – sopravvive grazie alla velleità di una società bisognosa di piacevole estetica visiva. Mantenendo uno stato di disponibilità all’essere guardati e costruendo forme di avvicinamento e allontanamento si dà vita allo scenario dell’equivoco. Ormai abbandonate alla gravità – concludono Violetta, Sofia e Simona – le tre fisicità in scena oscillano in questo volent-nolent senza soluzione di continuità”. Dopo la musica con Romano Reggiani e His Band e il teatro con Giorgio Colangeli e Francesco Castiglione, un altro piccolo tassello va dunque a completare il quadro artistico realizzato in quest’ultimo anno da “Performer in Umbria – PIU”, grazie al sostegno dei Fondi “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”. L’appuntamento, come detto, è per sabato 21 maggio, alle 21, all’Auditorium San Domenico di Foligno. Ingresso gratuito. 

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!