Pd Spoleto 'boccia' Ada Urbani "Inadeguata" - Tuttoggi

Pd Spoleto ‘boccia’ Ada Urbani “Inadeguata”

Redazione

Pd Spoleto ‘boccia’ Ada Urbani “Inadeguata”

Dure critiche all'assessore alla Cultura
Dom, 21/07/2019 - 11:16

Condividi su:


Pd Spoleto ‘boccia’ Ada Urbani “Inadeguata”

“Inadeguata e bocciata” –  Questo il giudizio politico espresso dal Pd Spoleto sull’assessore alla Cultura Ada Urbani della giunta leghista De Augustinis.

Critiche a tutta la linea – “Una programmazione inesistente, grandi manifestazioni cancellate o delocalizzate – scrive il Pd – altre scopiazzate malamente, brutte copie di passate edizioni, mortificazione dell’associazionismo, così attivo a Spoleto negli anni e ora inibito dal mancato ascolto e appoggio istituzionale da parte del sindaco e dell’assessore, contributi economici alle manifestazioni del 2018 ancora mai saldati dal Comune nonostante la delibera, e realizzazione di piccoli eventi che andrebbero bene per un paesino, non certo per Spoleto, quarta città dell’Umbria, sede del festival culturale più importante al mondo e con un brand ben consolidato nel tempo. Questo il quadro che ci ha offerto la Urbani in questo anno.
L’amministrazione si muove a occhi bendati nel mondo della cultura, a casaccio riempie un palinsesto poco attrattivo e senza grande spessore. Sovrappone e concentra eventi nelle stesse date e negli stessi luoghi, senza alcuna attenzione e considerazione di periferia, frazioni e ampie porzioni di centro storico”.

Critiche anche a Spoleto Estate –  “Dopo l’accesa commissione cultura del 19 luglio – conclude il Pd – l’assessore cancella la conferenza stampa di presentazione di Spoleto estate, una conferenza che aveva comunque tutto il sapore della presa in giro: fatta a fine luglio, quindi decisamente tardiva per essere di presentazione, e troppo in anticipo per essere di resoconto. Ci auguriamo che il rinvio non sia un accorgimento puerile per evitare le critiche o per rimediare all’ultimo minuto alle gravi carenze evidenziate ieri dall’opposizione.
Cultura è progettualità, impresa, economia, sviluppo, crescita della comunità. Per ora abbiamo assistito solo ad un elenco di iniziative fatto alla rinfusa e privo di coerenza.
Il voto che potremmo esprimere è gravemente insufficiente. Bocciata! “. 

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!