PARIGI È IN PROVINCIA DI FERRARA (GIORGIO) - Tuttoggi

PARIGI È IN PROVINCIA DI FERRARA (GIORGIO)

Redazione

PARIGI È IN PROVINCIA DI FERRARA (GIORGIO)

Ven, 18/01/2008 - 17:13

Condividi su:


Se il tutto serve per far tornare Spoleto in prima pagina, il Maestro non se ne abbia a male. E' in uscita oggi nelle edicole il settimanale L'Espresso, e nella rubrica “Riservato”, a firma di Enrico Arosio, fa capolino una spigolatura sul precedente incarico di Ferrara a Parigi come Direttore dell'Istituto Italiano di Cultura. Dal testo traspare un certo attivismo del Maestro che viene definito “come il prezzemolo”. Per quanto ci riguarda se il M° Ferrara volesse usare un terzo del suo attivismo- prezzemolino crediamo che il Festival non potrebbe che risentirne positivamente, viste le precedenti esperienze. Ecco il testo dell'Espresso:

“In copertina, la bella sede dell'Hotel de Galliffet in rue de Varennes, all'interno 112 pagine in carta patinatissima e centinaia di foto. Il libro lussuoso vorrebbe celebrare l'attività recente dell'Istituto italiano di cultura a Parigi. In realtà si direbbe piuttosto una celebrazione del direttore uscente, Giorgio Ferrara. Come regista e ideatore c'è il suo zampino in gran parte delle iniziative ricordate: da 'Aldo Moro, una tragedia italiana' a 'Calvino incontra Mozart', dai Romani in Gallia a Goldoni a Parigi, dall'omaggio a Visconti a quello a Moravia. Anche nel corredo fotografico, tra Jack Lang, Antoine Bernheim e Corrado Augias, sbucano come il prezzemolo Ferrara e sua moglie Adriana Asti, attrice apprezzata in tanti spettacoli di lui. Ora che alla direzione è giunta Rossana Rummo, la famiglia Ferrara lascia un ricordo in quadricromia. Il nome, però, non verrà cambiato in Istituto ferrarese di cultura; l'Istituto rimane italiano. (di E. A.)”

(fonte L'Espresso)

articolo correlato FESTIVAL DI SPOLETO: IL MAESTRO FERRARA INCONTRA I COMMERCIANTI (photo) CLICCA QUI


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!