"La pandemia infinita", Il Comitato sanitari umbri fa tappa a Foligno

“La pandemia infinita”, Il Comitato sanitari umbri fa tappa a Foligno

Redazione

“La pandemia infinita”, Il Comitato sanitari umbri fa tappa a Foligno

Mer, 05/10/2022 - 09:34

Condividi su:


Appuntamento sabato 8 ottobre presso la Sala Rossa di Palazzo Trinci

Sabato 08 ottobre alle ore 16.00, presso la Sala Rossa di Palazzo Trinci, il Comitato Sanitari Umbri in
Scienza e Coscienza (Co.Sa.U.)
continua con un’altra tappa umbra l’evento itinerante “LA PANDEMIA
INFINITA” incontrando i sanitari e cittadini del folignate per approfondire aspetti medico-legali e proposte per il superamento delle criticità derivanti dalla gestione della pandemia Covid-19.

Gli argomenti

In particolare verranno trattati temi quali: efficacia e sicurezza dei vaccini anticovid, utilità dei dispositivi di protezione dal contagio da SARS-CoV-2, appropriatezza prescrittiva dei vaccini anticovid, presupposti giuridici all’obbligo vaccinale, responsabilità civile e penale dei medici vaccinatori, testimonianze di pazienti e operatori.

Il tour nelle città

L’evento, ad ingresso libero e patrocinato dal Comune di Foligno, si inserisce nel percorso di sensibilizzazione e divulgazione scientifica del Co.Sa.U. che lo ha visto protagonista la scorsa estate in tutte le città dell’Umbria e non solo. Apartitico, apolitico e senza scopo di lucro, il Co.Sa.U. è costituito da sanitari umbri appartenenti a tutti gli Ordini Professionali che si sono riconosciuti nella loro esperienza e competenza ed hanno condiviso la necessità di promuovere un dialogo tra i cittadini e le istituzioni, in particolare con gli Ordini Professionali Sanitari, nella difesa della libertà di scelta terapeutica e avendo come bussola il rispetto del Codice(i) Deontologico(i) e della Costituzione Repubblicana.

“Solo dati ufficiali”

In un’ottica imparziale e con spirito critico – spiega il presidente Alessandro Montedorigli interventi dei relatori fanno riferimento esclusivamente a dati ufficiali ed evidenze scientifiche opportunamente citati e documentati. Tra gli obiettivi che si prefigge il Co.Sa.U. vi è, in primis, il ripristino della fiducia in tutte le figure professionali sanitarie e nel rapporto Medico-Paziente, esso stesso componente imprescindibile del “processo di cura”. A tal fine il Comitato intende stimolare in Umbria tutte le Parti sociali, gli Ordini Professionali, gli Operatori Sanitari e le Autorità ad un dialogo scientifico ed etico costruttivo per essere parti attive nelle decisioni sanitarie che ci coinvolgono sia come Persone che come Professionisti Sanitari“.

Al termine delle relazioni è previsto il dibattito tra i relatori e i presenti in sala considerato che non
mancheranno certamente le sorprese alla luce delle numerose evidenze scientifiche e sentenze
giurisprudenziali che sembrano contraddire gran parte della narrativa governativa di oltre 2 anni e mezzo
(almeno in Italia).

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!