Ospedale Spoleto, bando di mobilità per 1 anestesista | Comune vigile sulla sanità - Tuttoggi

Ospedale Spoleto, bando di mobilità per 1 anestesista | Comune vigile sulla sanità

Sara Fratepietro

Ospedale Spoleto, bando di mobilità per 1 anestesista | Comune vigile sulla sanità

Usl Umbria 2 annulla concorso per anestesisti e corre ai ripari | Il punto della situazione fatto dal sindaco De Augustinis
Gio, 23/08/2018 - 11:58

Condividi su:


Entro fine settembre l’ospedale di Spoleto dovrebbe avere un nuovo anestesista, grazie ad un bando di mobilità volontaria. L’Usl Umbria 2 ha infatti pubblicato in questi giorni un’apposita procedura per sopperire in tempi celeri la carenza di anestesisti all’interno del San Matteo degli Infermi. Un provvedimento che arriva dopo lo stop in autotutela al concorso per anestesisti deciso dalla stessa Asl l’11 agosto, dopo che sul bando emanato a fine 2017 (relativo a 3 dirigenti medici dell’area anestesia e rianimazione) erano emerse anomalie.

A monitorare quanto sta avvenendo all’ospedale cittadino è il Comune di Spoleto, dopo che di recente i consiglieri Pd Lisci ed Erbaioli avevano presentato un’interrogazione sul tema. Il sindaco De Augustinis aveva quindi incaricato il consigliere comunale Mario Mancini di seguire la questione degli anestesisti (venendo però contestato per questo dal Partito Democratico) ed ora arriva una sua nuova nota.

“La scelta di utilizzare la professionalità del consigliere comunale, dott. Mario Mancini, già chirurgo presso l’ospedale di Spoleto per quasi 40 anni, in relazione alla nota questione del concorso per anestesisti, si è rivelata particolarmente felice” evidenzia il sindaco De Augustinis.  “Esprimo a nome mio e della Giunta – prosegue – apprezzamento per l’informazione e l’interlocuzione discreta svolta, e per la gentile collaborazione della struttura ospedaliera, che si prodiga con la massima abnegazione. Prestissimo sarà rinnovato il concorso per anestesisti, assolutamente indispensabile per la funzionalità dei reparti chirurgici, con la possibilità di usufruire del nuovo personale fin dal prossimo mese di settembre (delibera dir. gen. 1194/2018), attraverso un avviso pubblico per la copertura temporanea di medici anestesisti.  Nel contempo è stato bandito un nuovo concorso per un 1 posto di anestesista (delibera 1225/2018).

Nel pubblico interesse, la cura della salute pubblica seguita ad essere oggetto di attenzione da parte del Palazzo comunale che con apprensione, ma anche con tanta necessaria discrezione, – conclude il primo cittadino – segue anche la complessa vicenda occupazionale in atto, che coinvolge, come dovrebbe essere noto, inquietanti dinamiche giudiziarie, anche penali”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!