Orvieto, corso formazione per docenti su uso consapevole di foto e video

Orvieto, corso formazione per docenti su uso consapevole di foto e video

Il corso si terrà nella Nuova Biblioteca Pubblica “Luigi Fumi”

share

Da lunedì 16 settembre, prende avvio presso la Nuova Biblioteca Pubblica “Luigi Fumi” di Orvieto, il corso di formazione per insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado degli Istituti Comprensivi di Orvieto-Baschi e Orvieto-Montecchio. Il corso fa parte di un progetto sperimentale intitolato Click! Inquadro il mondo … a modo mio, proposto e attuato dall’Archivio Storico Luce Cinecittà di Roma, finalizzato all’uso consapevole delle fonti fotografiche e audiovisive. 
Tema che riveste particolare interesse sia sul piano culturale che educativo, poiché gran parte della comunicazione è ormai veicolata in ogni ambito attraverso le immagini e impone la necessità di fornire ai giovani gli strumenti necessari per comprendere, decodificare ed elaborare tale linguaggio, potenziando le competenze anche nel personale docente e stimolando strategie per un uso creativo e consapevole degli strumenti audiovisivi sia nello studio del passato che nella lettura del presente.

Il progetto è patrocinato dal Comune e curato dalla Biblioteca Fumi, che già in passato aveva attivato una collaborazione con l’Istituto Luce Cinecittà, avendo partecipato nel 2015 a Luce per la Didattica, un progetto dell’Archivio Storico Luce che prevedeva attività specifiche per le scuole del territorio e le comunità locali.

Il percorso progettuale si snoderà durante l’anno scolastico 2019-2020, articolandosi in due distinti momenti. Si comincia con il corso di formazione per gli insegnanti, volto a sviluppare competenze nel comprendere, contestualizzare e decodificare i linguaggi fotografici e audiovisivi. Proseguirà con una fase più operativa, a partire dal mese di novembre, che vedrà impegnati direttamente i ragazzi  di alcune classi V delle primarie di Sferracavallo e Ciconia in attività di laboratorio presso le loro sedi scolastiche.
Al termine del percorso, i risultati del progetto potranno essere condivisi con un pubblico più ampio attraverso una iniziativa pubblica presso la Biblioteca.

Gli incontri saranno condotti dalle docenti Patrizia Cacciani, Responsabile dell’Ufficio studi, ricerche, didattica e biblioteca dell’Archivio Storico Luce, e Letizia Cortini, docente in Storia e fonti del documento audiovisivo.

share

Commenti

Stampa