Olimpiadi, per i quarti l'Italvolley attende il sorteggio

Olimpiadi, per i quarti l’Italvolley attende il sorteggio

Redazione

Olimpiadi, per i quarti l’Italvolley attende il sorteggio

Sab, 31/07/2021 - 08:26

Condividi su:


Gli azzurri certi del secondo posto battendo il Venezuela, ma il prossimo avversario sarà comunque da supersfida

L’Italia di Blengini ormai sicura del secondo posto nel girone (manca la certezza matematica, ma l’ultima partita è con il fanalino di coda Venezuela) dovrà attendere il sorteggio per conoscere l’avversario dei quarti di finale del torneo olimpico.

Il regolamento, infatti, abbina automaticamente la vincitrice di un girone con l’ultima classificata (la quarta) dell’altro raggruppamento. A stabilire invece gli abbinamenti tra le seconde e le terze sarà il sorteggio.

Al momento nell’altro girone, molto combattuto, tre punti separano la prima, la Russia, dalla quarta, gli Usa. Con l’Argentina quinta con un solo punto di distacco. Se la classifica dovesse mantenersi così anche dopo l’ultima giornata, le avversarie dell’Italia sarebbero o il Brasile o la Francia. Insomma, sarà comunque una supersfida.

Gli azzurri nella gara contro l’Iran

Contro l’Iran, che a sorpresa nell’esordio aveva battuto la corazzata Polonia di mister Heynen, l’Italia ha mostrato alcuni progressi nei singoli, ma anche le solite criticità.

Lo spoletino Zaytsev in miglioramento, ma ancora lontano dai suoi livelli. Ritrova in parte il servizio e si muove bene a muro, ma l’attacco non è ancora quello micidiale. Migliora invece partita dopo partita l’inossidabile Osmany Juantorena.

Il nel perugino Giannelli in regia è una sicurezza. Anche se fisicamente non è ancora al meglio. Solita qualità e tanta generosità per l’altro perugino, SuperMax Colaci.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!