NUOVA TRASFERTA DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE IN ROMANIA - Tuttoggi.info

NUOVA TRASFERTA DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE IN ROMANIA

Redazione

NUOVA TRASFERTA DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE IN ROMANIA

Mar, 06/10/2009 - 18:13

Condividi su:


Il Teatro Lirico Sperimentale torna in Romania per partecipare da protagonista all'ottava edizione del Festival Internazionale dell'Arte Lirica di Sibiu. Una delegazione composta dal soprano Désirée Migliaccio, Vincitrice del Concorso di Canto del 2008 e dal baritono Massimiliano Fichera, applaudito Rigoletto nella Stagione Lirica Sperimentale e in quella Regionale appena concluse, sono arrivati ieri a Sibiu e canteranno giovedì 8 ottobre alle ore 19 nella meravigliosa Sala Thalia della Filarmonica de Stat di Sibiu. Ad accompagnarli in un programma lirico di grande fascino sarà l'Orchestra Filarmonica de Stat de Sibiu diretta da Petre Sbârcea.

Il programma che sarà eseguito dai due solisti dello Sperimentale è incentrato sulle arie più amate dei due capolavori di Verdi e Donizetti: Désirée Migliaccio canterà “Caro nome” dal Rigoletto e “Regnava nel silenzio”, dalla Lucia di Lammermoor. Massimiliano Fichera si esibirà nel “Cortigiani, vil razza dannata” dal Rigoletto e in “Cruda, funesta smania” dalla Lucia di Lammermoor. Insieme la Migliaccio e Fichera eseguiranno poi i duetti “Sì, vendetta, tremenda vendetta” dal Rigoletto e “Il pallor funesto” dalla Lucia di Lammermoor.

La collaborazione con la Romania è iniziata due anni fa in occasione delle manifestazioni di Sibiu capitale europea della cultura e si è rinnovata l'anno scorso con la scorsa edizione del Festival dell'Arte Lirica. La presenza a Sibiu del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto rappresenta la determinata volontà dell'Istituzione umbra di allargare e integrare la propria attività anche nell'Europa orientale, in Ungheria, Bulgaria, Romania, Slovenia, Polonia, la “Nuova Europa” con cui lo Sperimentale ha già collaborato nel 2007 con l'omonimo programma finanziato dall'Unione Europea. La “Nuova Europa” rappresenta la normale estensione dell'attività operistica dello Sperimentale che considera l'Europa la propria sede di attività. Oggi, oltre alle prove d'orchestra e con i solisti, si terrà una importante riunione con i dirigenti della struttura culturale transilvanica per prefigurare un più articolato programma di collaborazione per il triennio 2009-2011 che dovrebbe intensificare la rete nata nel 2007 e composta dell'Opera di Danzica, il Conservatorio di Budapest, il Conservatorio Nazionale di Sofia e l'Opera di Maribor in Slovenia e ovviamente la Filarmonica di Sibiu e il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, struttura leader del progetto

Intanto a Spoleto prosegue il Concorso per giovani direttori d'Orchestra “Franco Capuana”. Dopo le prove eliminatorie di ieri, oggi si stanno svolgendo al Teatro Caio Melisso le semifinali, con l'Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale e i solisti impegnati con i candidati ritenuti idonei dalla Giuria. Al termine della semifinale, la Commissione Giudicatrice nominerà i concorrenti ritenuti meritevoli di essere ammessi alla prova finale, prevista per domani, che verterà sull'esecuzione di una parte dell'Opera scelta dalla Commissione seduta stante. Domani sarà proclamato il vincitore di questa edizione, cui verrà dato l'incarico della direzione di una delle opere che saranno allestite dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto nell'anno 2010 o, in caso di impossibilità, nell'anno 2011.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!