Nichi Vendola giovedì in scena a Spoleto con "Quanto resta della notte"

Nichi Vendola giovedì in scena a Spoleto con “Quanto resta della notte”

Redazione

Nichi Vendola giovedì in scena a Spoleto con “Quanto resta della notte”

Mar, 06/12/2022 - 11:30

Condividi su:


o spettacolo è promosso dal Progetto SAI (Sistema Accoglienza e Integrazione dei richiedenti asilo e rifugiati) del Comune di Spoleto e del Comune di Castel Ritaldi. Ingresso gratuito su prenotazione

A Spoleto lo spettacolo “Quanto resta della notte” di e con Nichi Vendola. L’evento è inserito nel cartellone di eventi natalizi “Accade a Natale a Spoleto”.

Giovedì 8 dicembre al Teatro Caio Melisso sarà in scena Nichi Vendola con i suoi otto capitoli poetici
accompagnati e vestiti dalle musiche prodotte da Popoulous e dai video di Mario Amura. Parole, musiche ed immagini contro la disumanità e in cerca di un giorno nuovo.

Si parla della patria al singolare, dei nazionalisti e dei sovranisti e della patria al plurale di chi combatte la guerra, il razzismo, il maschilismo, il suprematismo in tutte le sue forme. Si parla di Alan Kurdi, il bambino con la maglietta rossa simbolo di tutti i bimbi morti nel tentativo di migrare. Si parla di femminicidio, di lesione della democrazia, di sospensione dei diritti fondamentali di libertà. Si parla della morte e della nascita, della casa e della famiglia, dell’amore e del figlio, della luce di un giorno nuovo.

Lo spettacolo è promosso dal Progetto SAI (Sistema Accoglienza e Integrazione dei richiedenti asilo e rifugiati) del Comune di Spoleto e del Comune di Castel Ritaldi gestiti entrambi dalla Cooperativa Sociale Il Cerchio. Il SAI è costituito dalla rete degli enti locali che a livello territoriale, con il prezioso supporto delle realtà del terzo settore, garantiscono interventi di “accoglienza integrata” che superano la sola distribuzione di vitto e alloggio, prevedendo in modo complementare anche misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.

Ingresso gratuito. Prenotazioni a: carla60cianchettini@gmail.com – 338.85622727 (Lunedi / Mercoledi / Giovedi ore 16.00 19.00)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!