Nemetria non si ferma: la 28esima edizione va online

Nemetria non si ferma: la 28esima edizione va online

Redazione

Nemetria non si ferma: la 28esima edizione va online

Mer, 18/11/2020 - 15:09

Condividi su:


Nemetria non si ferma: la 28esima edizione va online

Nemetria non si ferma, e affronta il periodo di pandemia mondiale sfruttando le opportunità della grande rete globale per una 28° edizione interamente on-line tra l’altro con un tema della conferenza quantomai attuale, ovvero “Etica e Intelligenza Artificiale”.

Evento in diretta streaming

Il dibattito si potrà seguire dallo schermo di computer, tablet e cellulari, collegandosi in diretta streaming venerdì 20 novembre sul sito internet www.nemetria.org dalle ore 15.30 sino alle 18 consentendo così ad una platea illimitata ed internazionale di poter seguire l’evento.

“C’è bisogno di conoscenza, professionalità e cultura”

“Questa pandemia ci ha messo di fronte alle fragilità del nostro paese ed ha evidenziato l’importanza della conoscenza, della professionalità, della cultura in generale come una delle più importanti risorse di sviluppo – dichiara il Segretario Generale Laura Radi – tante cose sono cambiate e cambieranno, ma non il nostro impegno”. Soddisfatto per la scelta di confermare Nemetria anche il sindaco di Foligno Stefano Zuccarini, che ha sottolineato come “anche da questo momento così delicato, l’organizzazione sia riuscita a trasformare la difficoltà in opportunità”.

Il programma

A portare i saluti istituzionali, la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei ed il sindaco di Foligno Stefano Zuccarini. L’apertura dei lavori è affidata a Giuseppe De Rita Presidente del Censis e di Nemetria. Seguiranno le relazioni di Pietro Guindani, Presidente di Vodafone ItaliaPatrizio Bianchi, Professore ordinario di Economia Applicata, Università di Ferrara e Fondazione Big Data Bologna; Stefano Quintarelli, membro dell’High-Level Expert Group on Artificial Intelligence,  Commissione Europea; Francesca Rossi, IBM AI Ethics Global Leader IBM Research, USA; Barbara Caputo, Professore Ordinario presso il Politecnico di Torino e Primo Ricercatore presso l’Istituto Italiano di Tecnologia; Luca Peyron, Direttore della pastorale universitaria e coordinatore del servizio per l’Apostolato Digitale.

Invitato a partecipare il ministro Paola Pisano

Invitato ad intervenire anche il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione Paola Pisano.  A moderare i lavori, Angelo Maria Petroni, Segretario Generale di Aspen Institute Italia e Segretario Comitato Scientifico di Nemetria.   Nemetria ringrazia la Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno e Confindustria Umbria.

Al lavoro per l’edizione 2021

“Il loro sostegno – sottolinea Laura Radi – è un segno  importante per il territorio che richiede, ora più che mai, investimenti per sviluppare formazione, cultura e professionalità , dalle quali non è più possibile prescindere”.  E dalla prossima settimana si tornerà al lavoro per organizzare la conferenza del prossimo anno con diversi incontri ed approfondimenti, ed uno straordinario trentennale in calendario tra due anni con molte interessanti proposte e novità. 

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!