Muore a 19 anni investito sulla Pievaiola, ferito l'amico / Aggiornamenti - Tuttoggi

Muore a 19 anni investito sulla Pievaiola, ferito l’amico / Aggiornamenti

Sara Minciaroni

Muore a 19 anni investito sulla Pievaiola, ferito l’amico / Aggiornamenti

E' il terzo incidente mortale dall'inizio dell'anno lungo la sr220, l'incidente all'altezza di Strozzacapponi
Dom, 10/05/2015 - 09:36

Condividi su:


Muore a 19 anni investito sulla Pievaiola, ferito l’amico / Aggiornamenti

E’ morto a 19 anni investito da un’auto nel cuore della notte mentre camminava con un’amico. Federico Fagioli, originario di Chiugiana di Corciano, è rimasto vittima dell’incidente la notte scorsa lungo la Pievaiola in località Strozzacapponi, quando un’autovettura ha falciato i due giovanissimi pedoni. Federico Fagioli è morto sul colpo mentre l’amico ha riportato ferite non gravi. L’investimento secondo una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, è avvenuto alle 3.20 ed è subito è scattato l’allarme per operatori sanitari del 118 e Carabinieri.

Dimesso l’amico. È stato dimesso stamattina con una prognosi di 8 giorni il giovane rimasto coinvolto nel tragico incidente. Oltre ad una forte contusione ad una spalla ed escoriazioni agli arti inferiori il ragazzo presentava un forte stato di agitazione all’arrivo in Pronto Soccorso.

Il conducente dell’auto che ha travolto i due ragazzi. Il conducente è rimasto illeso. Nelle scorse ore è  stato interrogato dai vigili urbani che stanno ricostruendo le modalità del tragico incidente. Sempre sul posto i vigili hanno proceduto al test per accertare le condizioni psicofisiche dell’automobilista e, per quanto risulta al posto fisso di polizia del S.Maria della Misericordia, l’ esito sarebbe negativo sia per assunzione di alcool che di sostanze stupefacenti.

Il dolore. Già questa mattina numerosi amici e familiari del ragazzo deceduto hanno voluto testimoniare solidarietà e vicinanza ai genitori recandosi presso l’obitorio dell’ospedale, dove si trova la salma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Purtroppo non c’è stato nulla da fare per il ragazzo nato a Perugia e residente poco lontano dal luogo del tragico evento. Gli operatori del 118 coordinati da Donatella Ciuchi, accertatone il decesso, hanno trasportato al Pronto Soccorso del S.Maria della Misericordia l’altro giovane.

I due, entrambi nati nel 1996, erano amici di lunga data ed erano usciti da un locale non lontano. Come detto gli accertamenti sulle modalità della dinamica dell’investimento vengono svolti dagli inquirenti che hanno stilato un primo rapporto per l’Autorità Giudiziaria. Dalle prime sommarie informazioni sembra che i due ragazzi stessero camminando lungo il ciglio della strada.

La seconda vittima in un mese. In meno di un mese, questo è il  secondo incidente mortale con vittima un giovanissimo lungo la Pievaiola. Il 18 aprile scorso  a 24 anni Ayoub Maurizio Belaid, ha perso la vita dopo che la sua auto si è ribaltata, intorno alle 7 del mattino. Akll’inizio dell’anno invece è stata una giovane madre di Passignano a perdere la vita in uno schianto sempre lungo la stessa strada.

INCIDENTE SULLA PIEVAIOLA, TRAGEDIA | MUORE GIOVANE DI 24 ANNI (AGGIORNAMENTI)

FRONTALE SULLA PIEVAIOLA, MUORE GIOVANE MADRE DI PASSIGNANO

AGGIORNATO ALLE 18,49

Riproduzione riservata


Condividi su:


Aggiungi un commento