Mtb, buoni piazzamenti a Treia per il GravityTeam Spoleto - Tuttoggi

Mtb, buoni piazzamenti a Treia per il GravityTeam Spoleto

Redazione

Mtb, buoni piazzamenti a Treia per il GravityTeam Spoleto

Gio, 04/04/2013 - 09:18

Condividi su:


Si è svolta lo scorso weekend la 1’ tappa del circuito MTB DOWNHILL GRAVITY RACE CUP 2013. Organizzata dai ragazzi dello Smile Bike Club che, in quel di San Lorenzo di Treia (MC) hanno allestito, più che una pista, un vero e proprio ‘parco giochi’, tanta è stata la cura maniacale di ogni singolo particolare e il perfetto funzionamento di tutta la logistica, la prima prova del circuito 2013 ha visto la partecipazione di oltre 150 bikers provenienti da tutta Italia, ansiosi di spolverare via la ruggine accumulata dai lunghi mesi invernali. In verità, visto l’elevatissimo valore in campo profuso da tutti i bikers, di riposo invernale se n’e’ fatto ben poco, complice il grande il desiderio di ben figurare nella rinnovata pista di Treia, le cui varianti, da tempo annunciate, hanno catalizzato le ansie dei biker alle prese con il nuovo road-gap soprannominato CaniggiaDrop che, con i suoi oltre tre metri di altezza, ha sicuramente rovinato il sonno a molti atleti. C’e’ da dire però che i ragazzi dello Smile hanno costruito questa ‘variante’ con estrema perizia, raccordando perfettamente la rampa di stacco e agevolando la fase di atterraggio, tutte accortezze che hanno permesso alla maggior parte dei biker di affrontare in sicurezza il ‘volo’ da oltre tre metri di altezza, per ricadere nell’ultimo tratto verso l’arrivo, tra le ali di un folto pubblico che accorso nel punto più spettacolare del circuito, non ha lesinato incitamenti e applausi.
Altrettanto spettacolari il “drop della strada” e il “salto dei coccodrilli” da affrontare entrambi a massima velocità e, non da meno, il ripidissimo “muro delle capre” con andamento pressoché verticale, a proiettare il biker nel velocissimo toboga che si snoda nel bosco.

Il veloce tracciato di ca 2 Km è stato affrontato dai i migliori bikers che hanno completo la prova con il fantastico tempo di 2’49’’ alla strabiliante velocità di oltre 40Km/h !

Si è aggiudicato la prova l’atleta Somvi Elias del team Alutech seguito da Pigani Paolo del tem GCD Polisportiva e da Leutton Ryan dello Smile

Il team 2010 GRAVITYTEAM – SPOLETO, presente con la squadra al completo, si è distinto per i seguenti brillanti piazzamenti:

4’ categoria Elite Grimani Emanuele (conclude la prova in 12’ posizione assoluta)

4’ categoria M3 Ascani Christian

6’ categoria M3 Crasti Emiliano

7’ categoria M3 Scimiterna Pierluigi

4’ di categoria M5 Ascani Pier Luigi

Il prossimo weekend il 2010 GRAVITYTEAM sarà nuovamente chiamato a difendere i propri colori mella 2’ prova del Gravity Race DH, con il team-1, mentre il team-2 parteciperà alla Cesane Enduro Race, prova valevole per il campionato Italiano di specialità

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!