Montefalco confermato 'bandiera arancione' del Touring club

Montefalco confermato ‘bandiera arancione’ del Touring club

Redazione

Montefalco confermato ‘bandiera arancione’ del Touring club

Gio, 15/07/2021 - 15:42

Condividi su:


Soddisfatta la vicesindaca Settimi, titolare delle deleghe al turismo

Il Touring club italiano conferma alla città di Montefalco il marchio di qualità turistico ambientale Bandiera Arancione, confermandolo per altri tre anni. A seguito della periodica analisi di verifica del Touring club, la “ringhiera dell’Umbria” ha infatti soddisfatto i parametri previsti dal Modello di analisi territoriale, quali la  sostenibilità ambientale, la tutela del territorio, il patrimonio artistico culturale e la qualità dell’accoglienza.

Le bandiere assegnate

Sono 262 le bandiere arancioni assegnate per il prossimo triennio dal Touring Club Italia. Un riconoscimento per il quale hanno presentato la loro candidatura oltre 3.200 borghi italiani ma che, dopo una serie di analisi degli standard richiesti, sono riusciti a ottenere soltanto l’8% dei “candidati”.

Cos’è il riconoscimento

La Bandiera Arancione è pensata dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita: viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità. Il marchio ha una validità temporanea, ogni tre anni i Comuni devono ripresentare la candidatura ed essere sottoposti all’analisi del TCI che verifica la sussistenza degli standard previsti e garantisce così ai viaggiatori un costante monitoraggio della qualità dell’offerta turistica e alle amministrazioni uno stimolo al miglioramento continuo.

Il vicesindaco

Sono convinta – commenta il vicesindaco Daniela Settimi con delega al turismo – che il rinnovo della certificazione “Bandiera Arancione” sia per la città di Montefalco  una grande opportunità per affermare la sua vocazione turistica e per rafforzare quel concetto che si sta sempre piu’ affermando: aumenta costantemente il turismo nei piccoli centri e nell’entroterra, luoghi che rispondono ai crescenti bisogni di tranquillità, vita all’aria aperta, cibo genuino, vacanza all’insegna del benessere e dell’autenticità”.

Gli altri riconoscimenti

Si tratta pertanto di un riconoscimento importante che va ad aggiungersi ad altri marchi di qualità conquistati negli ultimi anni dalla citta di Montefalco,  come il titolo “Spighe verdi”, la certificazione promossa da Confagricoltura e Fee Italia assegnata ai comuni rurali che attivano processi virtuosi  con particolare riguardo alle tematiche ambientali  che si basa sul programma di “Bandiere Blu”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!