La Monini Spoleto riparte dalla trasferta a Ferrara - Tuttoggi

La Monini Spoleto riparte dalla trasferta a Ferrara

Redazione

La Monini Spoleto riparte dalla trasferta a Ferrara

Domenica gli oleari tornano in campo dopo la sosta natalizia. Società pronta a ingaggiare un nuovo atleta
Gio, 07/01/2016 - 14:16

Condividi su:


Il campionato della Monini Spoleto riparte, dopo la sosta natalizia, dall’insidiosissima trasferta di Ferrara. Quinta in classifica con 19 punti, frutto di sei vittorie e quattro sconfitte, la Niagara 4 Torri è una delle squadre rivelazione del girone B, molto equilibrata nei vari reparti e con due attaccanti di grande valore come l’opposto classe ’87 Alessandro Drago e lo schiacciatore 20enne Alberto Bortolato, cresciuto pallavolisticamente a Treviso. Gli oleari ritroveranno inoltre il loro ex compagno Leonardo Di Renzo, secondo libero lo scorso anno in B2 ma promosso titolare nella categoria superiore. Un bel trampolino di lancio per lui, che già nella scorsa stagione aveva messo in luce un grande talento.

Capitan Lattanzi e i suoi compagni sono tornati già da qualche giorno in palestra per preparare al meglio questo impegno e ieri hanno ricevuto la visita della presidente Vincenza Mari che, come spesso accade, ha voluto parlare coi ragazzi per caricarli. Sicuro assente in Emilia Mimmo Cavaccini, reduce da un piccolo intervento chirurgico che è perfettamente riuscito ma necessità di un periodo di riabilitazione. A sostituirlo nel ruolo di libero sarà Costantino Garofalo, già provato, con risultati molto incoraggianti, sia in allenamento che in amichevole. I centrali Bargi e Battistelli hanno invece superato i rispettivi problemi fisici e sono a disposizione di coach Provvedi.

Discorso a parte per Riccardo Costanzi, che rimarrà fuori almeno due mesi a causa della brutta distorsione rimediata alla caviglia. La società ha deciso di intervenire sul mercato e sta perfezionando l’ingaggio di un palleggiatore di categoria che possa fare da secondo ad Andrea Vanini, il quale si sta confermando uno dei migliori del girone nel suo ruolo. La presidente Mari, d’accordo con lo staff dirigenziale, avrebbe individuato il nome del prescelto ed è probabile che il suo ingaggio venga ufficializzato già prima della partita di Ferrara, prevista per domenica 10 gennaio.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!