Ministro Giorgetti all'Ast di Terni: "Situazione complicata ma cercheremo di sciogliere i nodi" - Tuttoggi

Ministro Giorgetti all’Ast di Terni: “Situazione complicata ma cercheremo di sciogliere i nodi”

Marco Menta

Ministro Giorgetti all’Ast di Terni: “Situazione complicata ma cercheremo di sciogliere i nodi”

Mar, 13/09/2022 - 19:16

Condividi su:


Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti in visita all'Ast di Terni: "Stiamo lavorando su tante situazioni che riguardano la siderurgia".

Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, martedì 13 settembre, ha visitato l’Ast di Terni.

Insieme al ministro Giorgetti la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, il sindaco di Terni, Leonardo Latini, e la presidente della Provincia, Laura Pernazza. Ad accogliere i rappresentanti istituzionali il cavaliere Giovanni Arvedi, proprietario di Acciai Speciali Terni.

Giorgetti: “Il prezzo dell’energia non è compatibile con la produzione dell’acciaio”

Nel pomeriggio, al termine della visita, il ministro dello Sviluppo economico ha incontrato la stampa locale. “Stiamo lavorando su tante situazioni che riguardano la siderurgia”, ha dichiarato Giancarlo Giorgetti. “La situazione è molto complicata, anche per il fattore energia che impatta duramente sul settore energivoro; cercheremo, però, di sciogliere tutti i nodi”. “Le misure allo studio per aziende energivore arriveranno con la conversione in legge del Decreto Aiuti e con il decreto legge che approveremo giovedì sera o al massimo venerdì mattina. In più la Commissione Europea dovrà prendere decisioni. E’ in programma, per il 30 settembre prossimo, una riunione straordinaria. Spero che queste riunioni straordinarie producano decisioni straordinarie: il prezzo dell’energia non è compatibile con la produzione dell’acciaio”.

Idrogeno e accordo di programma

“Si va verso l’idrogeno” ha aggiunto, poi, il ministro. “Questo è un tema importante”. Infine un passaggio sull’accordo di programma Ast, “che non è fermo; per quanto riguarda il Mise siamo già al traguardo, per quanto riguarda la parte relativa all’idrogeno, che dipende dal PNRR, siamo all’ultimo miglio”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!