Martiri delle Foibe, scoperta lapide a Foligno. Zuccarini: "Fu un massacro"

Martiri delle Foibe, scoperta lapide a Foligno

Redazione

Martiri delle Foibe, scoperta lapide a Foligno

Zuccarini: "Fu un massacro operato come pulizia etnica in cui morirono civili"
Lun, 10/02/2020 - 15:54

Condividi su:


Martiri delle Foibe, scoperta lapide a Foligno

E’ stata scoperta stamani, a Foligno, una lapide che ricorda coloro che sono stati uccisi e gettati nelle foibe. Alla cerimonia, svoltasi nel giorno del ricordo, hanno partecipato amministratori ed associazioni combattentistiche. Il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, nel suo intervento, ha sottolineato, tra l’altro, che “oggi si ricorda un massacro, operato nel nome di una  pulizia etnica, da parte dei comunisti jugoslavi ma anche da tanti partigiani italiani nel nome dell’internazionale comunista, in cui furono uccisi tanti civili. Abbiamo predisposto una mozione, che sottoporremo anche alla minoranza, affinchè venga tolta l’onorificenza dello Stato italiano al maresciallo Tito, responsabile di tante morti”. Alla cerimonia è intervenuto Pierfrancesco Pinna che ha raccontato la propria testimonianza descrivendo il dolore dei propri parenti per la loro condizione di profughi dalla Dalmazia, dall’Istria e da Fiume. 


Condividi su:


Aggiungi un commento