MARAN SPOLETO: OTTO FINALI IN OTTO PARTITE - Tuttoggi

MARAN SPOLETO: OTTO FINALI IN OTTO PARTITE

Redazione

MARAN SPOLETO: OTTO FINALI IN OTTO PARTITE

Ven, 08/02/2008 - 16:56

Condividi su:


Tutte finali. Questo è il destino che attende la Maran, capolista solitaria, da qui alla fine del campionato: saranno otto partite in cui a cambiare sarà l'avversario, ma, se gli spoletini vorranno mantenere intatte le loro ambizioni di rimanere ai vertici, non potranno permettersi cali di concentrazione, ma dovranno giocare ogni match come se fosse il più importante.

E questo a partire dalla trasferta in terra abruzzese di domani, in casa di quel Raiano, ultimo in classifica con soli 7 punti, frutto di una sola vittoria e 4 pareggi, quella che potrebbe apparire come una di quelle partite dall'esito scontato; cosa che non sarà se non altro perché gli avversari dei bluarancio, nelle ultime tre uscite, hanno inchiodato i loro avversari sul pareggio, prima il Torrino in casa e poi, suscitando ovviamente sorpresa, bloccando a domicilio prima il Modugno, secondo in classifica ad un punto dalla Maran e poi il Putignano, quarto. Gli abruzzesi sono una compagine molto cambiata durante la stagione e, attualmente, possono disporre di un quintetto base di valore assoluto: davanti al portiere Adilson, in prestito proprio dalla Maran e di cui sono ben note le capacità, oltre al roccioso Paulinho, che dimostrò già a Spoleto la sue grande forza, ci sono Muoio, sceso dalla serie A, e i nuovi, per il campionato italiano, Siviero e – soprattutto – Edinho, autore di ben 13 reti nelle 10 partite disputate, un autentico fuoriclasse. Un occhio scaramantico dovrà andare anche a Ruscitti: tre gol nei tre precedenti tra Spoleto e Raiano.

Algodão e compagni sono avvisati: gli abruzzesi saranno tutto meno che arrendevoli, con una condizione fisica smagliante, che ha loro consentito di agguantare il Putignano negli attimi finale, e con una forte saldezza mentale visto che, dopo le dimissioni di mister Pierrotti, i giocatori si stanno praticamente autogestendo.

A Sulmona, dove il Raiano disputa le proprie partite interne, c'è un precedente positivo per i bluarancio che risale alla scorsa stagione: una splendida Maran vinse 5-1, con strada aperta dalla doppietta di Gobatto Anche all'andata ebbero la meglio gli spoletini: dopo un primo tempo chiuso sull'1-1, i ragazzi di Monsignori dilagarono nella ripresa, chiudendo sul 6-2 sugli stanchi gialloblù, grazie ai gol di Paolucci (due), Milani, Bruno Cavalli, Zancanaro e De Moraes.

Il mister di Perugia, che in settimana ha dato continuità al lavoro tecnico-tattico svolto in preparazione alla brillante prestazione contro il Torrino, non potrà avere a disposizione Fabiano Cavalli, squalificato, ma potrà contare – anche se part time – sui due acciaccati Milani e Ricardo.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!