Maltempo, Altotevere in balia del vento / Neve a Gubbio (aggiornamenti) - Tuttoggi

Maltempo, Altotevere in balia del vento / Neve a Gubbio (aggiornamenti)

Davide Baccarini

Maltempo, Altotevere in balia del vento / Neve a Gubbio (aggiornamenti)

Tanti interventi dei Vigili del Fuoco tra Città di Castello e San Giustino, vari alberi sradicati / Chiusa al traffico la E45
Gio, 05/03/2015 - 10:10

Condividi su:


Maltempo, Altotevere in balia del vento / Neve a Gubbio (aggiornamenti)

Era stato annunciato da molti giorni l’arrivo del maltempo in Umbria ma nessuno poteva immaginarsi che a fare i danni più gravi potesse essere il vento, già all’opera in piena notte con raffiche intorno ai 100 km/h.

La zona più vessata è proprio l’Altotevere, dove si stanno registrando raffiche fortissime forse mai avvenute prima. Tra Città di Castello e San Giustino, i Vigili del Fuoco (5 squadre, 30 uomini e 8 automezzi) sono ancora all’opera per rimuovere alberi caduti e auto danneggiate da quest’ultimi. Molti i sopralluoghi sui tetti pericolanti delle case. Pare che, al momento, non ci sia stato nessun ferito ma lo scenario che si presenta in Valtiberina è quello di un film post-apocalittico. A Sansepolcro, prima città toscana al confine con il tifernate, si è parlato di alcuni tetti scoperchiati e le scuole sono già state chiuse.

Il vento è riuscito a fermare anche la circolazione in E45 (ora chiusa al traffico nel tratto tra Castello e Sansepolcro), dove le auto non riescono proprio a procedere. Sempre nella medesima superstrada, all’altezza San Giustino, un mezzo pesante sarebbe stato addirittura ribaltato, creando disagi su disagi alla viabilità.

Gubbio e Gualdo Tadino – Per quanto riguarda la neve i primi fiocchi stanno scendendo a Gubbio ma la situazione non sembra affatto preoccupante quanto le forti folate di vento, presenti in tutto il territorio, dall’eugubino-gualdese alla Valtiberina. Nella città dei Ceri la pioggia scesa copiosa per tutta la notte ha provocato allagamenti in alcuni parcheggi e scantinati. A Gualdo Tadino, invece, si è fatto sentire il vento, che ha costretto i Vigili del Fuoco ad intervenire sulla Flaminia per rimuovere detriti, cartelloni e alberi finiti sulla carreggiata.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!