Malore alla stazione di Fontivegge, soccorso dal 118 rifiuta il ricovero in ospedale

Malore alla stazione di Fontivegge, soccorso dal 118 rifiuta il ricovero in ospedale

Un’intossicazione da farmaci la probabile causa | Sul posto anche la Polizia di Stato


share

A seguito di un’intossicazione da farmaci, intorno alle di oggi – 23 agosto – i sanitari del 118 provenienti dal Santa Maria della Misericordia sono intervenuti nei pressi della stazione di Fontivegge per soccorrere un uomo di 49 anni residente a Perugia che era stato colpito da un malore. Sul posto anche gli agenti di Polizia di Stato.

Con una nota, il nosocomio perugino fa sapere che all’uomo sono subito state praticate le terapia salvavita e dopo che queste hanno fatto effetto e sono stati ripristinati i parametri vitali, l’uomo ha rifiutato il ricovero.

Del caso si stanno occupando gli agenti della Questura di Perugia.

Il caso era stato segnalato come codice rosso in partenza per la gravità della situazione del paziente, ma poi l’uomo ha rifiutato il trasporto in ospedale.

(foto di repertorio)

share

Commenti

Stampa