Madre Maria Luisa Prosperi presto beata. Benedetto XVI ne ha riconosciuto il miracolo - Tuttoggi

Madre Maria Luisa Prosperi presto beata. Benedetto XVI ne ha riconosciuto il miracolo

Redazione

Madre Maria Luisa Prosperi presto beata. Benedetto XVI ne ha riconosciuto il miracolo

Mar, 20/12/2011 - 12:55

Condividi su:


Lunedì 19 dicembre 2011 il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto in Udienza privata Sua Eminenza Reverendissima il Card. Angelo Amato, S.D.B., Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Nel corso dell’Udienza il Sommo Pontefice ha autorizzato la Congregazione a promulgare i Decreti riguardanti alcuni Beati e Venerabili, che potranno così divenire rispettivamente Santi e Beati. Tra di essi quello riguardante un miracolo attribuito all’intercessione della Venerabile Serva di Dio Maria Luisa (al secolo: Gertrude Prosperi), dell'Ordine di San Benedetto, Abbadessa del Monastero di S. Lucia di Trevi; nata a Fogliano di Cascia il 19 agosto 1799 e morta a Trevi il 12 settembre 1847.

Questa notizia ha immediatamente raggiunto tutte le comunità dell’Archidiocesi di Spoleto-Norcia che, ancora una volta, vede uno dei suoi “figli” salire agli onori degli altari. Il primo a venire a conoscenza della firma del Papa al decreto riguardante la Prosperi è stato naturalmente l’Arcivescovo Renato Boccardo che ha affermato: «Rendiamo grazie a Dio onnipotente, il solo Santo, che comunica ai suoi figli il dono della santità, cioè della sua stessa vita. Riconoscendo il riflesso luminoso di questa santità nella “esistenza nascosta” di Maria Luisa in Monastero ci sentiamo incoraggiati e spronati nel nostro personale cammino alla sequela del Maestro: anche per noi è possibile vivere l’amicizia con Dio e far sì che questo rapporto personale con lui dia forma ai pensieri, alle parole e alle azioni».

L’ultimo “figlio” della Chiesa di Spoleto-Norcia salito agli onori degli altari è Antonino Fantosati, proclamato Santo in Piazza S. Pietro il 1° ottobre del 2000. Prossimamente la Curia Arcivescovile, in accordo con le Monache Benedettine di Trevi, comunicherà la data della Beatificazione, che si terrà in Diocesi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!