Leon altri 3 anni e testimonial Sir | Rinnova anche Colaci VIDEO

Leon altri 3 anni e testimonial Sir | Rinnova anche Colaci VIDEO

Massimo Sbardella

Leon altri 3 anni e testimonial Sir | Rinnova anche Colaci VIDEO

Gio, 27/01/2022 - 16:57

Condividi su:


Il patron annuncia il prolungamento del contratto per altri tre anni per l'asso cubano-polacco e la firma del libero fino al 2023

Il patron Sirci regala ai tifosi della Sir il rinnovo di Max Colaci e di Wilfredo Leon. L’asso cubano naturalizzato polacco sarà anche il testimonial dell’azienda di Sirci, protagonista del video promozionale delle scarpe di sicurezza Responder.

Annunci che ha voluto fare lo stesso Sirci. Con uno dei colpi di teatro a cui ha abituato i tifosi bianconeri. Il patron ha infatti dapprima annunciato il rinnovo fino al 2023 del libero. Poi, con aria dimessa, ha detto che per quanto riguardava invece Leon, la concorrenza era tanta in tutto il mondo e quindi… Leon resterà a Perugia per altri tre anni!

Sirci conferma dunque le ambizioni di Perugia nel volley nazionale e mondiale.

I “perugini” Colaci e Leon

Fuori dalla porta della sala stampa del PalaBarton, chiusa perché Sirci “aveva freddo”, c’erano proprio Colaci e Leon, sorridenti. Entrambi hanno fortemente voluto restare a Perugia. Tanto che con i loro procuratori non c’è stato praticamente bisogno di trattative.

“Resto qui per vincere qualcosa di importante” ha detto Leon. Spiegando anche che la scelta di Perugia non è stata dettata dall’aspetto economico.

Anche Colaci ha raccontato quanto si trovi bene a Perugia, lui e la sua famiglia. E la voglia di alzare ancora un trofeo pesante, già da quest’anno: “Da troppi anni ci sfuggono trofei veramente importanti. Era da un po’ che non provavo situazioni così belle. C’è voglia di arrivare fino in fondo”.

Gli altri rinnovi

Sirci ha annunciato che non ci saranno rivoluzioni. I pochi rinnovi che restano si stanno definendo in questi giorni. Due le “figure” su cui si sta ragionando.

Il presidente ha parlato dell’importanza di avere continuità “Trovare due conferme così – ha detto a proposito dei campioni seduti accanto a lui – è guardare il futuro un po’ più in là con molta fiducia”. Insomma, Perugia vuole restare a lungo protagonista del volley.

Incognite Covid

Anche rispetto alle incognite Covid Sirci Pensa positivo: “Penso che entro 15, 30 giorni entreremo nella fase endemica. Spero che entro febbraio le autorità riportino la capienza dei palazzetti al 60%. E dopo un calo dei contagi che avremo ad aprile e a maggio, poter disputare i play off con la capienza al 100 per cento. Perché il pubblico è importante”.

Quel pubblico che tra due stagioni Sirci confida di poter avere al PalaBarton fino a 5mila spettatori: “Il Comune sta lavorando, ma ci vorrà ancora pazienza. Realisticamente penso non la prossima, ma tra due stagioni”.

Intanto, però, c’è da chiudere al meglio la stagione attuale, con la squadra, probabilmente, più forte nella storia della Sir.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!