L’Altotevere Castello cambia casa / Imminente trasferimento a Sansepolcro - Tuttoggi

L’Altotevere Castello cambia casa / Imminente trasferimento a Sansepolcro

Davide Baccarini

L’Altotevere Castello cambia casa / Imminente trasferimento a Sansepolcro

Saltato l’accordo con i gestori del PalaKemon/ L’impianto biturgense rimane l’unica alternativa
giovedì, 19/06/2014 - 11:06

Condividi su:


L’Altotevere Castello cambia casa / Imminente trasferimento a Sansepolcro

La notizia, nell’aria da molto tempo, può ormai dirsi ufficiale al 99%: l’Altotevere Città di Castello, nella prossima stagione di Superleague A1, giocherà le partite casalinghe in Toscana, nel Palasport di Sansepolcro.

I motivi del “no” al PalaKemon – A determinare il terzo cambio di palazzetto consecutivo, in altrettante stagioni, sarebbero almeno due più fattori: in primis, l’accordo non trovato dal sodalizio altotiberino, e più volte cercato, con i gestori del PalaKemon di San Giustino (che chiedono 70mila euro per l’affitto); a seguire ci sarebbero anche ragioni di tipo logistico, poiché l’impianto suddetto necessita di piccoli lavori per l’aumento della capienza, i quali renderebbero indisponibili alcuni settori ed uffici del medesimo.

La scelta del Palasport di Sansepolcro (dotato di ben oltre 2500 posti), nell’impossibilità di sfruttare gli impianti di Città di Castello e San Giustino, risulta dunque la più logica e darebbe conferma alle intenzioni del presidente Ioan di dar vita ad un “progetto comprensoriale”. Dopotutto anche la cittadina biturgense, seppur fuori dai confini umbri, è parte integrante del sodalizio “tripartito” altotiberino. Solo la firma della convenzione (più economica rispetto a quella con l’impianto sangiustinese), comunque, darà l’ufficialità del trasferimento in Toscana.

Iscrizione al sicuro – Proprio ieri, mercoledì 18 giugno, sono state consegnate, da emissari tifernati, le pratiche di iscrizione nella sede bolognese della Lega, che saranno vagliate da una Commissione apposita. Quest’ultima, inoltre, avrà il dovere di recapitare alla Fipav e al CdA della stessa Lega Volley, entro il 9 luglio 2014, l’elenco di tutte le formazioni partecipanti alla nuova stagione.


Condividi su:


Aggiungi un commento