Ruba il portafogli a un diciassettenne: ladro bloccato dagli amici del derubato - Tuttoggi

Ruba il portafogli a un diciassettenne: ladro bloccato dagli amici del derubato

Redazione

Ruba il portafogli a un diciassettenne: ladro bloccato dagli amici del derubato

Protagonisti della vicenda un gruppo di ragazzi, minorenni e maggiorenni, del perugino: per il ladro processo con direttissima
Ven, 31/07/2020 - 12:37

Condividi su:


Ruba il portafogli a un diciassettenne: ladro bloccato dagli amici del derubato

Ruba il portafogli a un diciassettenne, ma viene bloccato dagli amici della vittima. I fatti sono successi a Riccione, ma il ladro è stato fermato anche grazie all’aiuto di una comitiva di ragazzini da Perugia. Protagonista della vicenda un 24enne di nazionalità straniera ma residente a Biella arrestato dai carabinieri di Riccione con l’accusa di furto con strappo e danneggiamento aggravato.

Il giovane, che è riuscito a disfarsi della refurtiva ma ha successivamente confessato il gesto durante l’udienza per direttissima, ha strappato il portafogli a un giovane perugino dopo avergli chiesto 20 euro. Il 17 vittima del furto ha risposto di non avere soldi, mostrando al ladro il portafogli vuoto. Ma in un altro scomparto c’erano 50 euro, non sfuggiti al ladro, anch’egli in vacanza.

Il l24enne a questo punto ha rubato il portafogli dalle mani del 17enne, inseguito però dagli amici del giovane, anch’essi umbri e perugini, maggiorenni e minorenni. Proprio loro bloccato il giovane autore del furto trattenendolo fino all’arrivo dei carabinieri. Il 24enne è stato arrestato e processato per direttissima: secondo il Resto del Carlino, il magistrato ha convalidato l’arresto e disposto la scarcerazione con obbligo di firma.