Dopo quasi 5 anni riapre la strada di Canoscio - Tuttoggi

Dopo quasi 5 anni riapre la strada di Canoscio

Redazione

Dopo quasi 5 anni riapre la strada di Canoscio

Da domani (sabato 19 dicembre) il tratto interessato dalla frana del 2011 sarà di nuovo utilizzabile per raggiungere il Santuario
Ven, 18/12/2015 - 15:05

Condividi su:


Dopo quasi 5 anni riapre la strada di Canoscio

Sarà riaperta domani (sabato 19 dicembre), dopo quasi 5 anni, la strada di Canoscio: lo annuncia l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Città di Castello Massimo Massetti, precisando che “i lavori sono terminati e il collegamento sarà utilizzabile per raggiungere il Santuario” in occasione dell’apertura della Porta Santa della Basilica, prevista nell’ambito del Giubileo della Misericordia, domenica 20 dicembre alle 16.30.

Non si può procedere agli asfalti fino a quando il fondo stradale non si sarà assestato definitivamente e per questo c’è bisogno di attendere qualche tempo – aggiunge Massetti – però si potrà percorrere la strada in sicurezza grazie all’intervento compiuto sulla frana.

Superare le criticità emerse ha assorbito risorse regionali per circa 380 mila euro, destinate a risolvere le problematiche geologiche che si sono manifestate e a prevenirle nel futuro. L’Amministrazione, pur trattandosi di un cantiere complesso e con tempi poco prevedibili, si è impegnata in modo da ripristinare il transito in concomitanza con gli appuntamenti liturgici del Giubileo.

Nonostante l’accesso al Santuario fosse garantito dalla viabilità alternativa da Trestina, la strada di Canoscio riveste un significato simbolico per i tanti tifernati che frequentano il santuario specialmente in occasione dell’apertura della Porta Santa.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!